Recensione Logitech Wave Pro: kit tastiera e mouse funzionale e comodo

Logitech Wave Pro: kit tastiera e mouse senza fili

Logitech ormai ha consolidato la propria bravura nella realizzazione di periferiche per PC, in particolare per quanto riguarda mouse e tastiere. Proprio di questi accessori vi parliamo oggi, andando a dare uno sguardo approfondito a Wave Pro, kit composto da mouse e tastiera wireless.

Partiamo subito dicendo che se cercate una soluzione Unifying, Wave Pro vi deluderà: questo kit, infatti, sfrutta il proprio trasmettitore USB wiress e non il nano receiver degli ultimi prodotti Logitech.

Oltre a mouse, tastiera e software di installazione, la confezione include un alimentatore al quale collegare il cavo USB per ricaricare la batteria interna del mouse, così da evitarci continui cambi di pile a tutto vantaggio della comodità.

Se ve lo state chiedendo si, il mouse si può usare anche quando la batteria si scarica semplicemente collegandolo all’alimentatore a muro o al PC via USB, sempre che non vi dia fastidio il cavo in giro.

Mouse e tastiera si richiamano per stile e materiali usati, materiali di buona qualità grazie agli inserti morbidi che aumentano il grip e danno una sensazione tattile migliore di quella della fredda plastica dura.

La tastiera Wave Pro è di tipo “a onda”, con una conformazione anatomica che privilegia i tasti delle lettere a portata di dita grazie alla curvatura e migliora il comfort tramite un supporto per i polsi. Intorno ai tasti QWERTY troviamo tutta una serie di tasti dedicati a varie funzioni tra cui il tastierino numerico leggermente separato dal resto e molto ampio.

Logitech Wave Pro: kit tastiera e mouse senza fili
Logitech Wave Pro: kit tastiera e mouse senza fili
Logitech Wave Pro: kit tastiera e mouse senza fili
Logitech Wave Pro: kit tastiera e mouse senza fili

Logitech Wave Pro: kit tastiera e mouse senza fili

In alto possiamo sfruttare i controlli multimediali e in basso a sinistra troviamo una funzione interessante, specie per chi non utilizza Mac OSX. Installando il software e i driver per Wave Pro, infatti, si attiva una funzione che richiama quella presente su Mac che mostra in un’unica schermata tutte le finestre aperte, permettendo di passare rapidamente da una all’altra.

Il tasto per attivare questa funzione è presente anche sul mouse all’altezza del pollice, molto più comodo da premere rispetto alla tastiera.

Bilanciato e dalle dimensioni generose (ma non fastidiose o eccessive), il mouse si muove bene sia con il tappetino che senza e risulta comodo anche per lunghe sessioni di utilizzo grazie alla forma anatomica. La rotella si può utilizzare in due modalità (a scatti e continua) cambiabili utilizzando un pulsante posto subito dietro alla rotella stessa.

Grazie a questo tasto si può quindi premere liberamente la rotella (in alcuni mouse il passaggio tra
funzionamento a scatti e continuo si attiva proprio premendo la rotella) per utilizzarla di default come tasto centrale nei browser internet per aprire pagine in nuove schede insieme ai due tasti dedicati posti sulla parete sinistra del mouse “avanti” e “indietro”.

Ovviamente tutto è configurabile a piacimento, così da utilizzare il mouse come più ci viene comodo. Dalla nostra prova il mouse ci è sembrato solido e resistente: non ditelo nessuno ma si è fatto più cadute sul pavimento tra cui alcune violente (colpa il poco spazio sulla scrivania) e il funzionamento non ne ha risentito minimamente.

Nonostante non sia nato per il gioco, inoltre, il mouse MX1100 del kit Wave Pro si è comportato egregiamente anche con gli FPS.

Passando alla tastiera non possiamo che concordare con Logitech che pubblicizza questa tastiera come il massimo della comodità. Tra i modelli provati, personalmente, trovo che sia vero.

I tasti hanno una buona risposta e si può scrivere in velocità senza problemi e senza preoccuparsi di pestare se siete abituati a una digitazione "violenta". Nonostante non sia pensata per essere silenziosa, Wave Pro è comunque parca nel rumore prodotto durante la scrittura, così da confermare la sua natura versatile.

Per far vostro questo kit preparatevi a sborsare 99.90€, cifra adeguata alla qualità del prodotto che ha resistito a cadute senza intaccare le performance e è in grado di non farvi cambiare tastiera (nonostante non sia un modello nuovissimo) per moltissimo tempo.

Difetti? Aggiungeteci la retroilluminazione, mettete il ricevitore Unifying e integrate la tecnologia del mouse Anywhere MX e sarà perfetta!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: