Recensione Philips Prestigo: il telecomando universale per controllare tutti i vostri dispositivi tecnologici

Philips Prestigo: telecomando universale con touchscreen

Sarà anche banale ma siamo circondati da telecomandi. Soggiorno, cucina, camera da letto sono pieni di telecomandi per tv, lettore DVD, media player, stereo e altro ancora.

In questa ressa di controlli non sempre è pratico cercarli uno a uno e una soluzione comoda e funzionale è rappresentata dai telecomandi universali.

Con Prestigo Philips vuole farci lasciare nel cassetto gli altri telecomandi grazie a un prodotto facile da usare e configurare.

In mano è leggermente più grande della media dei telecomandi perché integra uno schermo touchscreen che permette di selezionare i diversi dispositivi da controllare e aggiunge i tasti perticolari che non sono presenti tra quelli hardware del Prestigo, così da non farci mancare per niente l'esperienza con i telecomandi dedicati.

Per entrare in tutti i salotti, anche in quelli dei meno tecnomaniaci, Prestigo ha pensato a un sistema molto semplice di configurazione. Basta collegarlo al PC tramite cavo USB, avviare il software incluso, cliccare su un tasto e posizionare il telecomando da sostituire (o i telecomandi da sostituire, una alla volta) e schiacciare il tasto di accensione.

Philips Prestigo: telecomando universale con touchscreen
Philips Prestigo: telecomando universale con touchscreen
Philips Prestigo: telecomando universale con touchscreen
Philips Prestigo: telecomando universale con touchscreen

Prestigo riceve il codice e aggiunge il telecomando nel menu touchscreen. Abbiamo provato a configurare diversi telecomandi di diversi brand e tipologie prodotti.Fatta la configurazione mettiamo nel cassetto tutti gli altri telecomandi (ne ho sostituiti 5). Con la stessa facilità con cui si configura, Prestigo si utilizza.

Sfiorando il touchscreen viene visualizzata la lista dei dispositivi configurati e con un tocco si seleziona quello che vogliamo controllare.

Una volta selezionato il dispositivo da controllare basta utilizzare i tasti sul telecomando e, se su quello originale sono presenti pulsanti particolari, li troveremo elencati sul touchscreen. Prestigo è compatibile con quasi tutti i telecomandi e nei rari casi in cui non li riconosca basta cercare dal programma sfruttando la connessione Internet del PC tra i modelli in database.

Grazie alla batteria ricaricabile possiamo dimenticarci della sostituzione delle pile, una ricarica via USB e il gioco è fatto. Nel mese in cui lo abbiamo usato non è stata necessaria una ricarica e, sebbene il touchscreen consumi più energia possiamo ipotizzare un’autonomia di vari mesi anche perché lo schermo touch non viene usato spesso se non per la selezione del dispositivo e per alcuni tasti particolari poco cliccati, andando in stand by subito dopo.

In conclusione non possiamo che promuovere Prestigo e la sua categoria. I telecomandi universali e unici sono un’invenzione fondamentale per mettere ordine in casa e evitare il moltiplicarsi di telecomandi in giro per salotto o camera.

Punti forti di questo modello sono il touchscreen e la semplicità di installazione che lo rende alla portata di quasi tutti. Certo, il prossimo passo è l’installazione senza utilizzare il computer (caricando un database interno e non andando a prenderlo dal CD/Internet) ma già così la configurazione guidata è a prova di inesperto.

Difetti non ne abbiamo evidenziati se non, forse, le icone del touchscreen che in alcuni casi non mostrano tutti il testo e una grafica delle stesse essenziale. Piccoli peccati che non ne minano l’usabilità.

Se volete farvi un regalo sia per snellire il numero di telecomandi che per aiutare un amico/parente pigro o con problemi a muoversi a cercare due o tre telecomandi ogni volta fatelo trovare sotto l’albero, chi lo riceverà lo apprezzerà sicuramente. Il prezzo è di 99.90€, cifra non proprio bassa ma che può valere la comodità e la facilità d'uso di questo prodotto, vedete voi se ne vale la pena o se preferite combattere ogni giorno per cercare il telecomando giusto.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: