Intel pensa ad Android per rilanciare il mercato dei Personal Computer

Due sistemi operativi per rilanciare il mercato PC: è questa la soluzione di Intel

android e microsoft La soluzione proposta da Intel per il mercato dei Personal Computer potrebbe funzionare ma fino a un certo punto, visto che a fare da concorrenza ai PC non è tanto il software quanto l'hardware e la portabilità dei tablet: sappiamo tutti che le tavolette possono essere trasportate con più facilità e permettono di accedere a tutte le funzioni che un home device offre (certo, le prestazioni sono diverse, ma, per vedere un film non serve certo un tablet con le caratteristiche di un Personal Computer...).

The Verge ha però messo in evidenza che Intel sta pensando moltissimo al lato software e che il segreto della ripresa potrebbe stare proprio nella tecnologia Dual OS, che voi tutti dovreste già conoscere: i dispositivi che la usano non fanno altro che sfruttare due diversi sistemi operativi - quello Microsoft e quello Android, nella fattispecie del caso -; avete letto bene: Intel avrebbe intenzione di proporre all'utente la scelta fra Android e Microsoft, per risollevare le vendite.

Non si tratta di un'idea nuova - lo sottolineiamo -, perché nel mese di giugno Samsung ha lanciato ATIV Q, un tablet che sfrutta proprio Microsoft e Android; il nome del sistema progettato da Intel non dovrebbe chiamarsi "Dual OS" ma "PC Plus" - questo, almeno, è quanto fa sapere Time Magazine -; dovrebbe arrivare, per di più, tra molto tempo, perché siamo ancora in una fase embrionale.

Ribadiamo che non è una soluzione per rilanciare il mercato dei PC, perché - a nostro avviso -, per quanto i dati siano meno scoraggianti di quelli di un tempo, prima o poi i computer saranno utilizzati soltanto in ambienti professionali e da pochi altri utenti: figuriamoci se solo un doppio OS possa cambiare le loro sorti!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: