eGo Tank: la sigaretta elettronica con un nuovo sistema per le ricariche


Continuiamo a parlare di sigarette elettroniche con l'ormai imminente lancio ufficiale di eGo-Tank, la nuova versione di una delle sigarette elettroniche più apprezzate che macina record di vendita.

Sono infatti quasi 800.000, infatti, le vendite di eGo Infinity nel terzo trimestre 2010 (questo il nome dell'ultimo modello prima della Tank), vendite aumentate più del doppio rispetto al primo trimestre.

eGo Tank sembra voler raccogliere la sfida di Infinity e si appresta a macinare record forse più del predecessore. Il nuovo sistema per le ricariche, infatti, porta notevoli vantaggi, vediamo quali.

Per chi non se ne intende, finora le sigarette elettroniche utilizzavano un sistema a ricariche contenenti la soluzione imbevuta in una spugnetta. Le ricariche potevano essere già riempite e imbevute o vuote da riempire dall'utente.

Con eGo T, invece, sparisce la spugnetta e la ricarica Tank si riempie dirattamente con il liquido. Basterà infatti svitare il tappo, versare la soluzione, chiudere la cartuccia e inserirla come al solito nell'atomizzatore (o vaporizzatore).

Oltre al vantaggio di ridurre notevolmente i tempi di ricarica e aumentarne la facilità, il sistema Tank permette la vaporizzazione di tutto il liquido aumentando così fumo e resa e evitandoci di dover ricaricare la cartuccia perché la spugna di era seccata a causa dell'inutilizzo.

Altra comodità è quella di potersi liberare dal vincolo ricariche con spugnetta+liquidi e permette di utilizzare, in futuro, soluzioni italiane di cui si possono controllare le caratteristiche e avere maggior sicurezza sui controlli di rito.

Il kit con la eGo Tank e relativi accessori costerà intorno ai 70€ e si potrà acquistare online dai rivenditori autorizzati (per le info fate riferimento al sito ufficiale) e da Gennaio tramite Life anche nelle farmacie.

  • shares
  • Mail