Acer Iconia: notebook con doppio schermo touch screen provato dal vivo

Acer Iconia: notebook con doppio schermo touchscreen

Poco più di un mese fa avevamo visto le prime foto di quello che vi annunciamo essere l'Acer Iconia, un notebook particolare e quasi azzardato che porta il concetto di toucscreen all'estremo.

Questo notebook da 14 pollici, infatti, monta ben due schermi touchscreen, uno al solito posto e l'altro a sostituire la tastiera tradizionale.

Grazie al lavoro di rimodellamento dell'interfaccia da parte di Acer, Windows 7 diventa utilizzabile senza problemi anche tramite touchscreen e la nostra breve prova ce lo ha confermato.

Prima di parlarne, però, vediamo le caratteristiche di questo device, indicato per tutte le classiche attività da notebook e in grado di dare un qualcosa in più nel settore multimediale e in quello della navigazione Internet.

Sotto la scocca batte il processore i5 di Intel e ben 4 GB di RAM, condivisi con la scheda video integrata. I due display hanno entrambi una resoluzione HD da 1366 x 768 e sono entrambi retroilluminati a LED, altrimenti il consumo di energia andrebbe alle stelle. Gorilla Glass, vetro anti graffio facile da pulire e più resistente alle impronte.

Il display inferiore è dedicato al controllo ma non disdegna il ruolo di visualizzatore quando serve mentre quello superiore mostra la classica schermata di Windows 7. Grazie alle funzioni di riconoscimento dei gesti possiamo lanciare un programma semplicemente disegnando il simbolo associato (tutti personalizzabili) o attivare funzioni di sistema.

Acer Iconia: notebook con doppio schermo touchscreen
Acer Iconia: notebook con doppio schermo touchscreen
Acer Iconia: notebook con doppio schermo touchscreen
Acer Iconia: notebook con doppio schermo touchscreen

Acer Iconia: notebook con doppio schermo touchscreen
Acer Iconia: notebook con doppio schermo touchscreen
Acer Iconia: notebook con doppio schermo touchscreen
Acer Iconia: notebook con doppio schermo touchscreen

Puntando sullo schermo inferiore le cinque dita della mano destra comparirà sotto di queste la ruota di controllo touch con le applicazioni principali. Mettendo invece entrambe le mani in posizione da scrittura appare la QWERTY.

Certamente la sensazione non è quella dei tasti (non c'è nessun tipo di feedback) ma dopo poco scopriamo di riuscire a scrivere con una velocità molto simile a quella dei tasti tradizionali senzaa problemi.

Proviamo quindi a navigare sul web e scopriamo che il browser può sfruttare entrambi i display, così da visualizzare come mai visto prima le pagine web. Possiamo fare scrolling da entrambi gli schermi e avere in mano qualcosa di simile a un giornale, con un notevole vantaggio nella navigazione e una sensazione meno claustrofobica.

Per quando viaggiamo si possono selezionare a mano delle aree della magina disegnandone i contorni, così da poterle inviare o salvare nel My Journal, una raccolta di ritagli che possiamo rileggere anche offline, quando siamo in aereo o manca la connessione per esempio.

Come già detto, infine, l'interfaccia di Acer rende più controllabile Windows creando dei tasti di controllo (come quelli delle finestre ad esempio) più grandi e facili da premere senza doverci andare in punta di dita.

Chiudiamo questa breve prova con un occhio a SocialJogger, un programma che unisce i feed dei social network mostrandoci insieme Facebook, Twitter e YouTube con i vantaggi del doppio schermo che mantiene in basso i feed e in alto i dettagli che vogliamo visualizzare.

Da questa prima prova Iconia sembra sicuramente un prodotto interessante che ci riserviamo di valutare con più attenzione in sede di recensione. Il prezzo, infine, non è eccessivo e dovrebbe attestarsi sui 1.499€, cifra non eccessiva se si considera la dotazione tecnologica.

Resta da capire quanto la batteria sia dimensionata correttamente per alimentare i due monitor e garantire una buona autonomia anche se il device sicuramente non si spaccia per un netbook in quanto a autonomia e portabilità.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: