Tablet Toshiba Folio 100: PC World smette di venderlo. Motivi e hands on di Engadget

Vi abbiamo parlato del Toshiba Folio 100 in occasione dell'IFA 2010, grazie alla prova del nostro XTom. Si tratta di un dispositivo touchscreen capacitivo multitouch da 10.1 pollici 16:9 con risoluzione di 1024 x 600 pixel, dimensioni 281 x 180.9 x 14 mm, peso di 760 g e materiali di produzione un po' deludenti: il case posteriore in plastica nera dall’aspetto economico, mentre il touchscreen non è in vetro, ma in una sottile plastica flessibile.

A livello hardware, invece, troviamo processore NVidia Tegra 2, 16 GB di memoria espandibile tramite schede SD, webcam da 1.3 megapixel, 2 porte USB 2.0, uscita video HDMI, batteria da 1020 mAh con autonomia di 7 ore, connettività Bluetooth, WiFi b/g/n e 3G, oltre al sistema operativo Android e accesso al Toshiba Market Place. Il prezzo annunciato col cambio era di 399€, mentre pare che il prezzo finale in Inghilterra raggiungesse ben £999.99, ovvero 1177€.

Le vendite del tablet Android sono state fermate solo 10 giorni dopo il lancio in Europa nella catena inglese PC World. Il prezzo di £999.99, a quanto pare, è solo una convenzione interna per indicare un prodotto che non dovrebbe più essere venduto al pubblico e non avrebbe dovuto essere mostrato. Engadget ha indagato sul motivo che ha spinto PC World (e l'intera catena DSG International) a ritirare il Toshiba Folio 100: la causa principale sarebbe l'altissimo numero di restituzioni da parte dei clienti non soddisfatti.

L'hands on approfondito di Engadget, che trovate dopo il salto, conferma le impressioni dei consumatori inglesi: display con risoluzione povera e materiali davvero troppo plasticosi ed economici, oltre a diversi bug nel software (soprattutto nel Toshiba Market Place) e la mancanza del zoom con il pinch nel browser.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: