Google Glass, l'app My Glass arriva anche su iOS (ma solo su iPhone)

I competitor non contano, quando di mezzo ci sono i Google Glass

foto google glass Google ha ufficialmente rilasciato l'applicazione di Google Glass anche su dispositivi iOS, a testimonianza del fatto che, quando vuole raggiungere un obiettivo - vale a dire la diffusione capillare degli occhiali intelligenti - non c'è competitor che tenga. Ed ecco che MyGlass fa la sua comparsa in modo del tutto gratuito, e con le stesse funzionalità di Android, pure su Apple Store, con l'obiettivo di aiutare l'utenza Apple a impostare il dispositivo come fosse un device iOS.

La compatibilità fra iOS e Google Glass è attualmente possibile solo per iPhone: per quanto riguarda iPad, non è stato ancora comunicato nulla, anche se dubitiamo, francamente, che Google non la estenda anche alle tavolette; quale potrebbe essere il motivo del rifiuto? Diciamo anche, però, che, se proprio volete verificare come vanno i Google Glass su iPad, è possibile farlo con la modalità compatibilità: basta accedervi tramite tavoletta con iOS 7 e il gioco è fatto.

Ma cosa consente esattamente questa operazione? Anzitutto, la configurazione di Google Glass su iOS; poi lo screencast su iPhone, la navigazione satellitare turn by turn e la consultazione della rubrica: niente di impegnativo, ma è senz'altro utile per dare un'idea del progetto Glass.

Per il resto, non vi resta che effettuare il download da Apple Store e confrontarvi con la community: ne risulterà senz'altro un bel dibattito ipertecnologico!

  • shares
  • Mail