Microsoft brevetta la tastiera dinamica

brevetto Microsoft tastiera dinamica

La prima cosa che si impara utilizzando un computer è assimilare le informazioni sulla posizione dei tasti. Con il passare del tempo si riuscirà anche a scrivere senza guardare la tastiera. In tutto questo processo di apprendimento si imparano numerose scorciatoie di tastiera.

Microsoft, però, promette la liberazione dalle scorciatoie mediante un brevetto riguardante una tastiera dinamica. I tasti, infatti, potranno cambiare informazione di input in base al software utilizzato, come accade da tempo con le tastiere virtuali.

In realtà in passato abbiamo già visto qualcosa del genere. Mi riferisco alla tastiera Optimus della russa Art. Lebedev, una soluzione valida ma molto costosa. Di sicuro la soluzione di Microsoft sarà più economica.

[via liliputing]

  • shares
  • Mail