Cybertecture Mirror, lo specchio tecnologico con le applicazioni

Cybertecture Mirror, presentato in questi giorni ad Hong Kong, è un altro esempio di arredamento tecnologico (dopo lo Hyundai Monitor Table), in grado di trasformare un oggetto comunissimo in casa in un dispositivo con il quale essere connessi con il mondo. Dal bagno.

Cybertecture Mirror è in effetti uno specchio vero e proprio, ma è anche qualcos'altro, qualcosa di più: impermeabile e resistente al vapore, Cybertecture Mirror si trasforma infatti anche in uno schermo da controllare con l'apposito telecomando o con un'applicazione per smartphone.

La superficie trasformata in dispositivo tecnologico, dotato di casse stereo da 10 W e connessione wi-fi, rende quindi disponibili diverse applicazioni con cui interagire per ricevere messaggi, collegarsi a internet, leggere i feed, controllare il meteo e l'agenda, oppure per monitorare i progressi dell'attività fisica e della dieta, grazie alla fitness-tracking utility.

Cybertecture Mirror, probabilmente dotato di software proprietario, potrà essere pre-ordinato a partire da dicembre e sarà commercializzato dalla prossima primavera. Nonostante il prezzo esorbitante, pari a circa 6.000 euro, la compagnia produttrice prevede di venderne 2 milioni in tre anni.

[Via Geekwithlaptop]

  • shares
  • Mail