HP PalmPad confermato

palmpad

Abbiamo visto ieri le immagini del'HP Slate 500, il tablet con Windows 7, mentre oggi torniamo a parlare di un altro tablet HP che nasce dalla fusione dell'azienda con Palm, portando a nuova vita il sistema operativo webOS. Sembra proprio che HP stia investendo molte risorse nel tentare di diventare un valido concorrente di Apple nel mercato crescente dei tablet, cogliendo tutte le opportunità possibili.

Sin dall'acquisizione di Palm, HP è stata molto chiara sul futuro di WebOS: qualche smartphone, più avanti nel futuro, ma soprattutto tablet ed altri terminali accessori (qualcuno pensa a stampanti webOS, ma non vi è nulla di confermato). I rumor nei mesi scorsi volevano un tablet HP con webOS chiamato PalmPad, pronto all'inizio del 2011. Ebbene questi rumor sono stati confermati dal responsabile della divisione terminali personali di HP, Todd Bradley: PalmPad è il nome ufficiale e arriverà sul mercato l'anno prossimo.

Bradley si è posto come obiettivo il 17% del mercato dei tablet entro il 2013, prevedendo guadagni crescenti per questo particolare settore. Inoltre, nella giungla di tablet con Android, questo sarebbe l'unico slate con WebOS (forse WebOS 2.0), differenziando l'esperienza di utilizzo e puntando sulla novità.

Vedremo nei prossimi mesi cosa ci verrà mostrato in anteprima, così da poter abbozzare qualche giudizio.

[Via TheStreet]

  • shares
  • Mail