Heads-Up Virtual Reality, un sistema economico per lavorare con oggetti in 3D

Fino ad oggi, per lavorare con oggetti in 3D, si è utilizzato il PARIS (Personal Augmented Reality Interactive System), un sistema di proiezione prodotto dalla Silicon Graphics e dal costo di 100.000 $. Una tecnologia non alla portata di tutti. L'University of California di San Diego, però, ha realizzato una sistema più economico chiamandolo Heads-Up Virtual Reality.

Il ricercatore Tom DeFanti ha spiegato che si è giunti all'uso del HUVR sfruttando dei dispositivi in commercio. Per l'esattezza uno schermo 3D da 55" realizzato partendo da una Tv di Samsung, un controller per videogame e un vetro trasparente. Usando gli occhialini 3D si può usare il controller per operare attraverso il vetro.

Il prossimo passo, spiega DeFanti, è ottimizzare il sistema e venderlo a un prezzo massimo di 20.000 $, circa 15.000 €.

[via ucsdnews]

  • shares
  • Mail