HP Slate con Windows 7 sarà destinato solo alle aziende


La tormentata vicenda dell'HP Slate si arricchisce di nuove rivelazioni. Dopo la presentazione di Steve Ballmer avvenuta lo scorso gennaio al CES di Las Vegas, lo Slate era stato mostrato in alcuni video e ne erano state svelate le caratteristiche tecniche. Il successo dell'iPad e l'acquisizione di Palm da parte di HP avevano fatto temere in una cancellazione del progetto in favore del PalmPad, il tablet dotato del sistema operativo WebOS, ma pochi giorni fa è stato scoperto che lo Slate è ufficialmente presente nelle pagine del sito di HP.

A quanto pare lo Slate verrà realmente commercializzato in autunno e servirà a lanciare la nuova piattaforma Microsoft basata su Windows 7 destinata ai tablet utilizzati in ambito aziendale.

HP tiene quindi i piedi in due scarpe, da una parte cerca di entrare con il PalmPad nel mercato dei tablet consumer creato dalla Apple con l'iPad, dall'altra cerca di accontentare Microsoft che con il suo sistema operativo ha ancora una forte influenza in ambito aziendale dove la domanda di tablet con Windows è molto forte.

In entrambi i casi HP dovrà fare i conti con i fornitori di componenti, sopratutto per i display, dato che per soddisfare l'alta domanda di iPad Apple si è aggiudicata gran parte della produzione mondiale di touchscreen capacitivi.

[via engadget]

  • shares
  • Mail