Apricorn amplia la gamma di hard disk Aegis Bio con un modello da 640 GB


Apricorn ha deciso di ampliare la sua gamma di hard disk portatili Aegis Bio, con un modello più capiente dei precedenti, da 640 GB.

La serie Apricorn Aegis Bio si distingue per la presenza di un lettore biometrico di impronte digitali, in grado di riconoscere fino a 10 profili con impronte differenti. Le altre caratteristiche salienti comprendono cifratura hardware con algoritmo di crittografia AES a 128 bit, trasferimento veloce dei dati con USB 2.0 fino a 480 Mbps, dimensioni contenute e perfettamente portabili, pari a 19mm X 84.5mm X 120mm e peso altrettanto portatile, con 155 grammi circa.

Finora l'Apricorn Aegis Bio era disponibile soltanto nei tagli da 250 GB, 320 GB e 500 GB; con quest'ultimo da 640 GB la gamma diventa più completa, anche se non raggiunge i livelli ad esempio della serie LaCie Rugged, che oltre a salvaguardare i dati anche dal punto di vista fisico con la protezione da urti e cadute, offre capacità che arrivano a 1 TB o velocità di trasferimento dati molto elevate con usb 3.0.

La nuova versione della serie Apricorn Aegis Bio da 640 GB costa 159 dollari (circa 126 euro al cambio) ed è già disponibile negli USA, mentre in Italia rimangono acquistabili per il momento soltanto le versioni precedenti.

[Via Electronista]

  • shares
  • Mail