Media Decor presenta Aqua Vanity e Aqua Decor, gli specchi con la tv per il bagno


Media Decor è un'azienda che non è nuova a certe stravaganze: già nel 2006 presentava televisori che all'occorrenza potevano diventare specchi, per sposarsi piacevolmente con l'arredamento del soggiorno. Oggi la stessa azienda presenta due nuove serie stavolta di specchi che si trasformano in televisori: la Aqua Vanity e la Aqua Decor.

Entrambi sono specchi la cui cornice può essere scelta fra 8 opzioni differenti, adattabili ai diversi stili d'arredo del bagno; entrambe le serie di specchi presentano un pannello tv da 19 pollici a LED, con uno speciale rivestimento anti-umidità, pensato appositamente per sopravvivere in condizioni estreme come quelle della toilette.

La differenza sostanziale tra le due serie è che l'Aqua Vanity mostra un rettangolo nero quando la tv è spenta, mentre l'Aqua Decor ritorna specchio anche laddove prima c'era il televisore, come se per magia nulla fosse accaduto. Il prezzo degli specchi-tv parte dai 995 dollari.

Perplessità: ma la tv non dovrebbe fare capolino più in alto nello specchio? Così viene coperta dal rubinetto e nel caso della serie Aqua Vanity, chi si deve specchiare non potrà farlo mai nè con la tv accesa nè con la tv spenta. In secondo luogo: siamo sicuri che una tv in bagno sia indispensabile? E sistemata in questo modo, da quante angolazioni si potrebbe guardare? Probabilmente dalla vasca no, a meno che non si progetti il bagno proprio in sua funzione.

Via | Ubergizmo

  • shares
  • Mail