Google Glass, Update XE11 annunciata, ecco cosa cambia

Google continua il suo lento lavorio per rendere utili e funzionali i suoi interessanti Google Glass. Vengono introdotte nuove funzioni per l'interfaccia vocale.

Quello che Google ha annunciato oggi per i suoi Google Glass è fondamentalmente un miglioramento alle funzioni vocali, chiaramente in lingua inglese visto che i Google Glass sono almeno nominalmente limitati a un esperimento su suolo americano.

L’update XE11 crea anche un tutorial introduttivo differente, che sarà presentato a tutti i nuovi Explorer - E ci si aspetta un buon numero di persone, dato che Google è più generoso con il numero di device.

Le novità


L’update XE11 introduce la possibilità di cercare su Google Calendar con i comandi vocali. Si può richiamare i propri impendi chiedendo “La mia agenda” oppure selezionare un mese con “Che cosa devo fare in Novembre?”. Per poter accedere a queste funzioni decisamente degne di un vecchio film di fantascienza (o della maggior parte degli assistenti vocali funzionali) bisogna aver affidato a Google i dati in questione: ci serve Gmail, ci serve attivare il “private search”, un’autorizzazione per Google a cercare nei nostri dati.

Viene introdotta anche una funzione tipica di Google Now, le indicazioni per trovare la strada di casa o del nostro lavoro, con i tempi di percorrenza e le opzioni vocali per la navigazione. Se diciamo ai Glass che vogliamo andare a casa, lì ci porteranno. Magari con qualche multa.

È anche presente una nuova icona “Start screencast” per condivide con più facilità la schermata del Glass al nostro smartphone, e inoltre viene rimossa la capacità di arrivare a Google Search tenendo premuto il touchpad (si attivava accidentalmente in continuazione).

Niente di epocale, ma il lavoro degli sviluppatori continua indefesso!

Via | 9to5 Google

  • shares
  • Mail