Herman Rorschach, 129° anniversario celebrato con Google Doodle animato sulle celebri macchie

Herman Rorschach nacque esattamente 129 anni. Fu uno psichiatra della scuola freudiana, ed è famoso anche presso i non addetti ai lavori per il suo test delle macchie di colore.

Il celebre test non è frutto della sua fantasia, tuttavia. Quando Rorschach era ancora a scuola, era soprannominato Klecks, che in tedesco vuol dire “Inchiostro”. Andava infatti allora di moda presso i ragazzi un gioco chiamato Klecksografia, e a questo punto vi sarà facile dedurre che consisteva nel macchiare un foglio con inchiostro policromo o nero e chiuderlo in due parti uguali. Quello che ne salta fuori è uno schema simmetrico, casuale, sempre diverso. Immaginare il soggetto del disegno è una variante artificiale del guardare le nuvole, tutto sommato.

Dopo anni di crescita e indecisioni giovanili, Hermann si sposò alla causa della medicina, e divenne uno psichiatra, studiando il nuovo e alquanto modaiolo campo della psicanalisi. Figlio d’artista e uomo dalla lunga memoria, non si dimenticò mai della klecksografia e delle infinite interpretazioni possibili delle sue pitture casuali. Perché non usare il vecchio passatempo come spunto per sondare la psiche umana?

Rorschach e il Google Doodle


Il test di Rorschach è un metodo psicodiagnostico di tipo proiettivo. Il soggetto risponde a stimoli assolutamente ambigui, riempiendo un vuoto di interpretazione con le proprie emozioni e conflitti interiori.

Il Google Doodle di oggi è monocromatico e fumettoso, ma presenta una versione funzionante delle macchie di Rorschach. Siccome siamo nell’era dei social media, si possono condividere i risultati di quello che vediamo, basta rendersi conto che potenzialmente ogni essere umano sulla terra ci vedrà qualcosa di completamente differente.

Se andate a destra e sinistra con le frecce cursore che compaiono a lato del foglio di carta che tengono le "vostre" mani, tuttavia, incontrerete alcuni easter egg. Alcune macchie sono meno random di altre - tipo una coppia di nani o due figure che si sbaciucchiano! Buon divertimento.

  • shares
  • Mail