HP mostra display flessibili e discute di webOS

HP display flessibili Sin dalle prime notizie a riguardo dell'acquisizione di Palm, le speculazioni sul futuro di HP si sono scatenate. HP ora rivela di avere in mente molto più che smartphone: future applicazioni del sistema operativo webOS, un tablet e display flessibili.

La conferma di ciò arriva proprio da Phil McKinney di HP, sul palco al MobileBeat 2010. Da anni discutiamo di display flessibili, possibili applicazioni, concept e poco più, ma HP ha mostrato concretamente su cosa sta lavorando, differenziandosi da ciò che abbiamo visto fino ad ora. Il display flessibile mostrato da McKinney è stampato su Mylar, è simile all'E-Ink, utilizza poca energia e può essere creato in qualsiasi dimensione.

Questo display consente l'utilizzo di qualsiasi colore e può essere applicato su display da 3.5 pollici per smartphone e cellulari. Naturalmente non ci sono conferme che HP stia lavorando per ottenere uno smartphone con display flessibile, ma la possibilità futura non è da escludere, includendo l'interesse per il webOS mutuato dall'acquisizione di Palm.

  • shares
  • Mail