Philips Tapster SHB7110: auricolari bluetooth con comandi tattili

Philips Tapster SHB7110: cuffie bluetooth

Abbiamo provato le Philips Tapster SHB7110, cuffie bluetooth da padiglione rotondo in grado di ospitere i comandi a sfioramento. Pensate per l'ascolto della musica ma adatte anche come auricolare per le conversazioni telefoniche, le Tapster si caratterizzano per alcune tecnologie utili che trovano un riscontro poi nell'uso di tutti i giorni.

Partendo dal design le Tapster fanno la loro figura: belle, compatte e hi-tech...l'unico punto debole è il filo che collega un padiglione all'altro, aspettiamo la versione completamente wireless!

Fornite di una scatola rigida per il trasporto, le Tapster si ricaricano tramite porta microUSB, la stessa che è diventata standard nel mondo dei cellulari con il vantaggio di poter utilizzare un unico caricatore e non dover ingombrare la valigia con peso inutile.

Il design di cui parlavamo prima non è solo un vezzo estetico: nei padiglioni, infatti, trovano sede i comandi a sfioramento. Non un semplice touch, ma una tecnologia accompagnata da un algoritmo che riconosce intensità del tocco permettendoci di avere comandi diversi in uno spazio ridotto. Particolare e intelligente la funzione che si attiva in automatico quanto togliamo le cuffie (perché scariche o perché ci danno fastidio in quel momento): grazie ad un sensore la chiamata si trasferisce direttamente all'altoparlante del cellulare, così da evitarci "smanettamenti" e non fare aspettare l'interlocutore.

Andando a parlare di prestazioni musicali, le Philips SHB7110 sono potenziate dal chip FullSound che ci ha permesso di ascoltare MP3 dal cellulare con una buona resa dei bassi e un range maggiore di dettagli della scena sonora che erano stati persi nella compressione del file musicale MP3.

Buone anche le prestazioni in chiamata grazie al sistema EverClear che, quando ci spostiamo in ambienti rumorosi, riconosce la situazione e cancella i rumori di fondo privilegiando l'audio. Provato dal vivo il nostro interlocutore ha notato la differenza: dopo aver usato degli auricolari standard abbiamo provato i Tapster e il commento è stato "ora ti sento meglio e si è ridotto notevolmente il fruscio di fondo".

Chiudendo con qualche dato tecnico le Philips SHB7110 sono auricolari Bluetooth 2.1 con EDR e hanno mostrato un'autonomia di poco più di quasi 7 ore in riproduzione musicale (dichiarate dalla casa sono 7) e poco più di 6 ore in conversazione (sempre 7 quelle dichiarate dalla casa).

In vendita a 129.90€, le Tapster sono più costose di alcuni concorrenti ma giustificano il valore con un'ottima qualità del suono e un design futuristico e hi-tech.

Philips Tapster SHB7110: cuffie bluetooth
Philips Tapster SHB7110: cuffie bluetooth
Philips Tapster SHB7110: cuffie bluetooth
Philips Tapster SHB7110: cuffie bluetooth

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: