iPad Air e iPad Mini 2, la RAM sarà di un gigabyte

Apple ha confermato - ma non direttamente - che iPad Air e iPad Mini 2 avranno un banco RAM di un gigabyte

ipad air

iPad Mini 2 e iPad Air

avranno un gigabyte di RAM: la notizia non viene direttamente da Apple, anche se la fonte principale di questa informazione è Phone Arena, che comunque ha contattato la Mela Morsicata  e ha avuto subito dei chiarimenti: il banco RAM sarà pari a un gigabyte, come i predecessori e iPhone 5S, smartphone top gamma che sta ottenendo grandi risultati sin dal rilascio.

Una bella caratteristica - converrete senz'altro con noi -, che va ad aggiungersi a una scheda tecnica decisamente buona:


  • Dimensioni: 240mm x 169,5mm x 7,5mm;

  • Peso: 469g;

  • Display: 9.7” Retina 2048×1536 a 264ppi;

  • Batteria: 10 ore di navigazione/riproduzione multimedia, non removibile;

  • Processore: Chip A7 con architettura a 64 bit e coprocessore di movimento M7;

  • Spazio di archiviazione: 16/32/64/128GB;

  • Sistema Operativo: iOS 7;

  • Connettività: LTE, UMTS/HSPA/HSPA+/DC-HSDPA, Wi-Fi (802.11a/b/g/n); doppio canale (2,4GHz e 5GHz) e tecnologia MIMO, Bluetooth 4.0, Lightning;

  • GPS/GLONAASS, jack audio 3,5mm;

  • Fotocamere: 5MP iSight, frontale FaceTime 1.2MP;

  • Prezzo: Wi-Fi 16GB €479, 32GB €569, 64GB €659, 128GB €749; Wi-Fi + Cellulare 16GB €599, 32GB €689, 64GB €779, 128GB €869.


L'unico neo dei nuovi iPad  sta nel prezzo, che è decisamente troppo elevato: si va dal modello meno performante, che tocca i 479 euro, a quello molto più prestante, che arriva a quasi novecento euro, cioè a un prezzo che è più o meno lo stesso di un Personal Computer: scandaloso, insomma.

Steve Wozniak ha recentemente smentito di aver detto che le due tavolette non gli piacessero a causa della poca memoria, ma noi siamo sempre più convinti che esistano alternativamente decisamente migliori e che non corrispondano per forza al nuovo Samsung Galaxy Note 3.

  • shares
  • Mail