SMX Milan 2013, intervista a Justin Cutroni, Google Analytics Advocate

Alcune domande a Justin Cutroni, Googler e Google Analytics Advocate: analisi del traffico digitale e business, cosa è necessario sapere.

Abbiamo avuto la possibilità di rivolgere alcune domande a un Googler, ovverosia un impiegato di Google: Justin Cutroni, che occupa la posizione di Google Analytics Advocate presso la corporation di Mountain View. Un volto noto presso molte conferenze, la sua missione di lavoro lo porterà anche come ospite di grande riguardo all'SMX Milan 2013, dove terrà uno speech su Google Universal Analytcs e comunicherà direttamente con il pubblico.

Inutile dire che SMX Milan 2013 è un evento che va tenuto d'occhio, un'occasione unica per fare il punto sul mondo del marketing online, sul social media engagement, sull'analisi dei dati di traffico digitale e sull'innovazione tecnologica italiana e internazionale. Grazie a keynote, lezioni, workshop e tavole rotonde sarà possibile imparare molto sulle nuove tecnologie che possono aprire le porte di mercati vecchi e nuovi.

L'intervista

Gadgetblog: Lei lavora come Analytics Advocate presso Google. Potrebbe spiegare il suo ruolo ai nostri lettori?

Justin Cutroni: La mia responsabilità primaria risiede nell’organizzare gli sforzi educativi rivolti allo studio dell’analisi dei dati di traffico. Abbiamo un team incredibile che lavora ad un numero di operazioni differenti, tra cui il Google Analytics Help Center, le risorse di aiuto in linea contestuale interno ai prodotti, la nostra nuova Analytics Academy, il nostro Google Analytics Certified Partner Program.

Impiego anche una notevole quantità di tempo parlando agli eventi come l’SMX Milan, e discutendo direttamente con gli utenti per capire al meglio le loro necessità. Infine lavoro con i team dei prodotti e dell’engineering per contribuire con le mie idee alla nostra product strategy.

Gadgetblog: Avrebbe qualche esempio pratico dell’utilizzo di Google Analytics nell’esercizio della piccola impresa?

Justin Cutroni: Google Analytics e l’analisi dei dati di traffico digitale in generale partono da una fase di pianificazione. Devi assolutamente sapere cosa dovresti misurare prima di iniziare a farlo. È necessario prendersi il tempo di riflettere su come verrà misurato il successo per il tuo business specifico e poi iniziare a raccogliere questi dati. Abbiamo pubblicato una certa mole di contenuti sulla maniera concreta di pianificare una strategia di misurazione digitale. Andate a vedere sulla Analytics Academy per avere più informazioni.

Quando sarà giunto il momento di implementare Google Analytics ci sono alcune funzioni chiave che aiuteranno a misurare il successo del tuo business:

  • Goals & Ecommerce tracking: usa queste feature per misurare le conversioni e transazioni
  • Campaign Tracking: chiamato anche link tagging, questa funzione consente di misurare la performance delle tue attività di marketing
  • Multi-channel Funnels: questo tool consente di capire come tutte le tue attività di marketing lavorano in sinergia per generare conversioni e introiti
  • Gadgetblog: : All’SMX Milan 2013 lei spiegherà Goolge Universal Analytics. Ci potrebbe dare una rapida introduzione a questo toolset ancora in via di sviluppo?

    Justin Cutroni: L’obiettivo di Universal Analytics è di aiutare i business a misurare la performance attraverso tutti i punti di contatto digitali. Questo include i siti web, le app e tutte le altre esperienze digitali - come i chioschi o colonnine digitali. Ci sono quattro elementi principali in Universal Analytics:

  • Il Measurement Protocol: questa tecnologia consente la raccolta dati da quasi qualsiasi device capace di connettività. La maggior parte dei piccoli business non utilizzerà tale tecnologia, ma consentirà a molti venditori di prodotti tecnologici di integrare le analytics in numerose esperienze digitali
  • User ID: questa tool consente ai business di seguire gli utenti attraverso tutte le loro esperienze digitali
  • Dimension widening: è usato per importare altri dati di un busness per aggiungere un contesto alla tua analisi
  • User segmentation: consente di suddividere in segmenti gli utenti e non le loro sessioni, in modo da capire il comportamento degli utenti entro determinati periodi di tempo
  • Voglio mettere in chiaro che non è necessario passare subito a Universal Analytics. Prenditi il tuo tempo e pianifica per bene la tua migrazione. Noi abbiamo creato alcune tool e guide per aiutarti a pianificare il tuo upgrade.

    • shares
    • Mail