HTC pensa a tablet e dispositivi indossabili per il futuro

Tablet e dispositivi indossabili nel futuro di HTC? A parlare è il presidente dell'azienda

il logo di HTC E pensare che qualcuno aveva dato HTC per spacciata! Certo, siamo dinanzi a una compagnia che non sta vivendo proprio un bel periodo economico-finanziario - pensate che l'ultimo trimestre si è chiuso in rosso -: le voci sul suo conto, però, sono state a dir poco esagerate, soprattutto dopo le dichiarazioni del presidente Cher Wang a Financial Times: il membro numero uno di HTC non ha trovato la soluzione magica per uscire dalla crisi, ma ha comunque fatto capire che i taiwanesi hanno un futuro e che questo futuro non si chiama "fallimento" (né "acquisizione", a dire il vero, nonostante i rumor facciano pensare a tutt'altro).

Wang ha parlato della possibilità che HTC si lanci nel settore dei tablet e dei dispositivi indossabili, proprio per ampliare il target aziendale: a Financial Times ha fatto intendere che il ritorno nel settore delle ultime tecnologie sarà in grande stile, perché il tablet "quando verrà presentato, sarà bello e dirompente"; non sappiamo a cosa abbia voluto far riferimento, ma è evidente che non si tratterà di un device come tutti gli altri. Non dovrebbe esserlo, almeno, visto che il settore è ricco di competitor e ci si può imporre solo con qualità e innovazione. Ad ogni modo, non è stato proposto neanche un periodo indicativo di rilascio, quindi qualsiasi ipotesi sarebbe azzardata.

 

HTC punta pure sui dispositivi indossabili


Il presidente ha poi affrontato il problema dei dispositivi indossabili e ha sottolineato che per il futuro è previsto un device del genere, ma bisogna aspettare: il mercato è ancora acerbo e, viste le condizioni economiche dell'azienda, non è il caso di rischiare. In passato - ha spiegato Wang - HTC e Microsoft hanno collaborato per la realizzazione di un orologio e che potrebbe essere proprio lo smartwatch il dispositivo che lancerà nei prossimi anni. Tutto, comunque, è ancora avvolto dal mistero e dall'incertezza.

Cosa vi aspettate da HTC?

  • shares
  • Mail