Microsoft toglie il branding RT dal Surface 2, confondeva gli utenti

Jack Cowett di Microsoft spiega che con Surface 2 si è abbandonato il marchio RT per semplificare la scelta per i consumatori tra il modello base e quello Pro.

Surface 2

Il nuovo Surface 2 liscio è più veloce, più sottile e un po più ergonomico, ma anche se il marchio RT non compare più nel nome sotto al tablet c'è ancora un'edizione ARM di Windows priva del supporto alle apps tradizionali. Surface RT -- o meglio Surface per Windows RT -- è diventato Surface 2 per una ragione precisa: eliminare quella confusione tra gli utenti che ha contribuito al flop della piattaforma a 360°, che ha investito anche gli altri quattro prodotti RT commercializzati (e ritirati) da Asus, Dell, Lenovo e Samsung.

A dirlo è Jack Cowett, product marketing manager di Redmond, che in un breve scambio col magazine australiano Arnnet ha spiegato le ragioni della semplificazione del nome del tablet:

"Pensiamo che lo scorso anno sul mercato ci sia stata un po' di confusione sulle reali differenze tra Surface RT e Surface Pro. Vogliamo rendere le cose più facili per le persone, e questi sono due prodotti progettati per gente differente."

Ma cosa vuol dire RT?

Sia Surface RT che Windows RT non sono state scelte di branding particolarmente felici, sopratutto per quelle due lettere di cui Microsoft non ci ha mai dato una spiegazione ufficiale. Un acronimo? Quasi. Il nome prende spunto da Windows Runtime -- a.k.a. WinRT -- il nome dell'architettura cross-platform che permette la creazione di apps intercompatibili tra l'ambiente Windows Phone, Windows 8 e appunto Windows RT.

Non vogliamo portare sfortuna a Microsoft, ma per salvare la piattaforma RT serve qualcosa di più che nasconderne il nome da quello del prodotto. Per capire se questa volta le cose andranno meglio non ci resta che aspettare il lancio internazionale del 22 ottobre, Italia compresa, che verrà celebrato negli Stati Uniti con le ormai tipiche 10 aperture di mezzanotte in stile Apple.

Via | NeoWin | Arnnet

  • shares
  • Mail