Intel Developer Forum 2013, tutte le novità dalla tre giorni di annunci e conferenze

Una panoramica su tutte le novità più importanti annunciate all'IDF 2013 di San Francisco: la nuova architettura Silvermont (piattaforma Bay Trail), vPro, modem TD-LTE, Chromebook e i primi sistemi Broadwell "fanless".

IDF 2013

La crisi del vecchio mercato PC così come lo conoscevamo ha costretto Intel a cambiare approccio, e questo mutamento si riflette in modo evidente in quest'edizione 2013 dell'IDF (Intel Developer Forum), tutt'ora in corso al Moscone Center di San Francisco. Il focus quest'anno è quasi totalmente rivolto al mondo mobile e quello dei dispositivi a basso e bassissimo consumo, con tante novità e iniziative rivolte ai costruttori e agli assemblatori.

Bay Trail: un Atom quad-core per conquistare il mobile

L'annuncio più importante è sicuramente quello della nuova piattaforma Bay Trail basata sull'architettura Silvermont a 22nm, che andrà a popolare i system-on-chip di tablet e ibridi (Atom Z3600 e Z3700), laptop economici a partire da 199$ (Pentium N3000 e Celeron N2000) ma anche desktop e all-in-one a basso consumo (Pentium J2000 e J1000).

Haswell anche per il segmento medio

Novità anche per Haswell, che ora debutta con una seconda ondata di processori per la fascia media utilizzati in ben quattro nuovi Chromebook prodotti da HP, Acer e per la prima volta anche Asus e Toshiba. L'interesse verso le piattaforme di Google è stato sottolineato anche da Sundar Pichai, boss del reparto Android e Chrome dell'azienda di Mountain View, che ha ribadito l'impegno e il coinvolgimento di Intel nello sviluppo e nell'ottimizzazione dei due sistemi operativi sulle architetture Intel.

TD-LTE, vPro e Broadwell

Novità anche sul fronte della connettività, con l'annuncio di un modem LTE di seconda generazione (XMM 7260 TD-LTE) che andrà a migliorare l'attuale XMM 7160 per le reti 4G già in distribuzione. Novità anche per il segmento business con i nuovi Intel Core vPro di quarta generazione, mentre per gli sviluppatori HTML 5 è stato annunciato un nuovo tool di sviluppo (XDK NEW) in grado di creare applicazioni completamente multipiattaforma.

L'IDF 2013 ha sancito anche la primissima apparizione pubblica di Broadwell, l'architettura Intel Core di quinta generazione del post-Haswell da 14nm in arrivo nel 2014, che consentirà la creazione di Ultrabook e dispositivi mobili ancora più sottili dotati di raffreddamento passivo e privi di ventole, con consumi paragonabili agli Atom attuali.

Via | Intel (cartella stampa)

  • shares
  • Mail