Recensione Samsung LED Serie 7000: alta definizione a basso prezzo!

Samsung LED B7000

L'arrivo sul mercato dei nuovi Samsung LED 3D apre una porta a chi cerca un TV LED di ottima qualità ma non se ne fa niente del sistema a tre dimensioni. In vendita a soli 779€ (nella versione da 32 pollici), il LED B7000 di Samsung è perfetto per chi cerca una qualità al top.

Partendo dalle caratteristiche tecniche il LED B7000 è un televisore retroilluminato a LED con pannello in alta definizione (1080p) a 100Hz, così da ridurre l'effetto scia nelle carrellate veloci e nei videogiochi. Comparato con un vecchio Samsung LCD non a 50Hz la differenza si nota anche a occhio nudo, specialmente nei videogiochi ma anche nelle battaglie concitate del DVD del Signore degli Anelli o nelle pazze corse del Blu-Ray di Speed Racer.

Il B7000 di Samsung è perfetto anche per i soggiorni più affollati grazie ad uno spessori di 3 cm che ci ha permesso di utilizzarlo anche sulla scrivania come schermo per il PC. Grazie al parco connessioni veramente completo, infatti, si possono collegare contemporaneamente 4 dispositivi HDMI (Xbox, PS3, lettore Blu-Ray ad esempio), il PC con cavo VGA, 2 dispositivi di tipo SCART (se proprio siete ostinati ad utilizzare questa tecnologia antiquata) e un dispositivo in component e uno in composito.

Samsung LED B7000
Samsung LED B7000
Samsung LED B7000
Samsung LED B7000

Nella configurazione di prova abbiamo utilizzato un lettore Blu-Ray Philips in HDMI, l'Xbox 360 e il computer in VGA. Partendo dal Blu-Ray non ci sono parole per definire la qualità: chi ancora fosse vincolato alla definizione standard si perde un mondo di dettagli che cambiano la faccia dei film e sul LED Edge di Samsung le immagini in HD rendono al meglio.

Sul B7000 i colori sono realistici e il nero è due spanne avanti rispetto alla tecnologia LCD e una rispetto ai LED di altri concorrenti. Anche con l'Xbox il B7000 si è comportato bene, rendendosi così invitante sia per qualità (il tempo di risposta basso ingolosirà sicuramente gli amanti dei videogiochi), sia per prezzo.

Stupiscono anche le prestazioni con il segnale televisivo del digitale terrestre. Se su altri modelli della concorrenza, infatti, a fronte di una qualità buona nei collegamenti in alta definizione si ottenevano immagini troppo sgranate sulla TV in SD, con il processore interno del B7000 si riescono a visualizzare immagini più che buone anche con segnale scarso come quello della TV tradizionale.

Facile da utilizzare ma anche ricco di opzioni per i più esperti è il menu che si consulta con la classica suddivisione in schede a cui siamo abituati da tempo. Interessante la dotazione di due ingressi USB per collegare hard disk esterni o chiavette USB e vedere foto, musica e video senza bisogno di un lettore esterno. Il media player integrato si comporta più che bene e legge quasi tutti i codec video e audio (supporta anche gli MKV)...peccato solo che non si possano utilizzare i sottotitoli.

Samsung LED B7000
Samsung LED B7000
Samsung LED B7000
Samsung LED B7000

Se il video è più che ottimo, lascia a desiderare il comparto audio. A causa dello spessore ridotto, infatti, gli altoparlanti sono poco performanti e le frequenze più alte fanno fatica ad arrivare all'orecchio dato che gli speaker sono nella parte posteriore dello chassis del TV. Se siete amanti del cinema o dei videogiochi vi conviene acquistare una soundbar (io mi sono trovato molto bene con questo modello di Philips, ottimo per qualità, potenza e in grado di leggere i Blu-Ray) o un impianto audio surround.

Carina l'idea di includere un telecomando più piccolo utilizzabile per accensione, volume e cambio canale, utile quando voglia vedere la TV senza dover utilizzare l'ingombrante (ma completo e anche retroilluminato) telecomando standard.

In conclusione il LED B7000 di Samsung è promosso a pieni voti e risulta sicuramente un acquisto consigliato per chi cercasse un ottimo TV compatibile con l'alta definizione con un rapporto qualità/prezzo ideale!

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: