Il chip sotto pelle


Eccolo. La madre di tutti i gadget ultratech. Il chip da impiantare sotto la pelle della mano, piccolissimo. Cosa serve? Mille cose. Ora, Amal Graafstra, imprenditore ventinovenne di Vancouver, può accendere il computer solo alzando la mano. E puoi anche aprire la porta di casa...

I forum in rete dei fan di questo aggeggino stanno crescendo a dismisura e tutti sono entusiasti.
Quanto costa? 2 dollari per il chip, 50 per il lettore che si deve installare nei macchinari che si vuole gestire e poi, naturalmente, c'è il prezzo del chirurgo.

[Fonte Corriere.it dove trovate anche delle foto]

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: