Recensione Asus Eee PC T91

Recensione Asus Eee PC T91

L'Eee PC T91, il primo netbook convertibile di Asus, è stato presentato per la prima volta al CES di Las Vegas nel gennaio del 2009.

L'estate scorsa Asus ha presentato il T91 anche in Italia, indicando il mese di settembre come possibile data di commercializzazione, tuttavia solo recentemente lo si è visto in vendita in alcuni paesi europei come Francia e Germania.

La situazione potrebbe presto sbloccarsi con l'arrivo anche in Italia della versione MT (Multi Touch) dotata di sistema operativo Windows 7, nel frattempo siamo riusciti a mettere le mani su uno dei primi esemplari per approfondire la conoscenza di questo interessante netbook tablet.

Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91

Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91

Il T91 misura 226 x 165 x 28 mm e dispone di touchscreen resistivo da 8.9 pollici con risoluzione di 1024 X 600 pixel.

Per apprezzare al meglio le dimensioni lo abbiamo fotografato a fianco di un Eee Pc 900 e di un Eee Pc 1005. Il T91 risulta più piccolo del 900, con cui condivide le dimensioni dello schermo, e più sottile del 1005 che, nonostante faccia parte della famiglia seashell, risulta più spesso nel lato posteriore.

La differenza è principalmente dovuta all'adozione di una batteria interna nel T91, che, diversamente da quella degli altri due Eee Pc, non è removibile. Lo sportellino presente sul retro infatti permette di accedere solamente al banco di memoria RAM da 1 GB.

A contenere le dimensioni ed il peso contribuisce anche l'SSD da 16 GB, sulla bilancia infatti il T91 si ferma a 960 gr, contro i 1100 gr dell'Eee PC 900 ed i 1160 gr dell' Eee PC 1005, entrambi dotati di HDD da 160 GB.

Può sembrare poca cosa, ma complici le dimensioni compatte e probabilmente l'alloggiamento della batteria in posizione più centrale e bilanciata, il T91 risulta molto più leggero e maneggevole.

Il processore adottato è un Intel Atom Z520 con Asus Super Hybrid Engine che assicura una maggiore autonomia della batteria (fino a 5 ore). Nelle nostre prove il T91 è sempre rimasto acceso per almeno 4 ore con una carica completa della batteria.

La parte interessante del dispositivo è ovviamente il touchscreen reversibile grazie ad una apposita cerniera. Una volta aperto lo schermo basta posizionarlo perpendicolarmente alla tastiera e ruotarlo di 180° per poterlo poi richiudere sulla tastiera con lo schermo all'esterno, trasformando in questo modo il netbook in un tablet.

La soluzione non è certo originale, ma la cerniera da' l'impressione di essere sufficientemente robusta, in grado di resistere a svariati cicli di rotazione.

Nella versione provata non abbiamo trovato alcuna funzionalità in grado di ruotare automaticamente lo schermo in base all'orientamento del dispositivo, come ormai ci hanno abituato alcuni noti smartphone o tablet. L'unico modo per ruotare lo schermo è attraverso le impostazioni della scheda video, ma l'utilizzo del tablet in questa posizione risulta molto difficoltoso, per non dire impossibile, visto che il touchscreen non segue la rotazione dello schermo, per cui ci si ritrova con il puntatore del mouse che va a destra quando si sposta il pennino verso sinistra e viceversa.

Il touchscreen risponde molto bene se utilizzato con il pennino in dotazione, ma essendo di tipo resistivo quando lo si utilizza con le dita occorre applicare una certa pressione per ottenere il click o il doppio click su un'icona.

Per agevolare l'interazione con il dispositivo Asus ha predisposto una serie di applicazioni espressamente ideate per essere utilizzate con il touchscreen ed attivabili dall'apposita icona "Fun Touch" posta sulla barra delle applicazioni dedicata agli Eee PC.

Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91
Recensione Asus Eee PC T91

Tra le applicazioni troviamo "FotoFun", un album fotografico che può essere sfogliato utilizzando l'interfaccia touchscreen, tutti i comandi possono essere impartiti trami tap sulle relative icone.

L'applicazione "Memos" invece permette di scrivere a mano libera dei semplici post-it che possono poi essere attaccati direttamente sul desktop.

Oltre al "Notepad" ed al "Calculator" è presente anche un interessante dashboard con a bordo una serie di widget, come il meteo, lo stato di carica della batteria, l'orologio, etc ...

Per quanto riguarda l'input dei testi nelle tradizionali applicazioni il T91 ricorre alla tastiera virtuale "Touch Stylus" che può essere utilizzata in sovraimpressione, adeguando la posizione e la dimensione dei tasti in base alle esigenze. Rispetto alla tastiera virtuale di Windows XP tablet edition, che occupa automaticamente la parte bassa dello schermo riducendo l'area disponibile per le applicazioni, la tastiera virtuale del T91 lascia maggiori libertà di personalizzazione a scapito di un maggior impegno da parte dell'utente nel ridimensionare e riposizionare le varie finestre.

In definitiva l'Eee PC T91 ci è apparso un ottimo connubio tra netbook ed UMPC, riuscendo a fondere in un unico dispositivo la versatilità del primo e la maneggevolezza del secondo.

Il prezzo di circa 500 € può sembrare alto se paragonato a quello dei tradizionali netbook, ma assai inferiore a quello degli ormai introvabili UMPC, per altro tipicamente dotati di un touchscreen più piccolo da 7 pollici.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: