WhatsApp aggiunge l’editing video per Android con la 2.11.47

Dopo aver introdotto la possibilità di inviare video di maggiore lunghezza con l’arrivo delle ultime release, WhatsApp si accinge a introdurre un’altra novità per la sua celebre applicazione di messaggistica.

WhatsApp editing video 2.11.47

Si tratta in sostanza della possibilità di editare i video realizzati con il cellulare, oppure quelli in esso importati, prima di inviarli ai propri contatti.

Il nuovo editing per i video


Per farlo è sufficiente selezionare l’icona "allegato" in una chat, realizzare un video, o sceglierlo dalla galleria, determinare quindi il punto di inizio e quello di fine con cui si intende "tagliare" il filmato. A questo punto sarà possibile inviarlo all’interno della chat.

Per ora solo in beta ma arriverà presto in Google Play


Al momento la feature è già disponibile in versione beta, dalla 2.11.47 arrivata ieri, per i cellulari dotati di sistema operativo Android ma siamo certi arriverà presto anche per gli altri, direttamente nel Play Store di Google, e per le altre piattaforme. Per la cronaca al momento siamo arrivati alla versione 2.11.49 sul server di WhatsApp, quindi in beta, mentre la versione disponibile nel Google Play è ancora la 2.11.23.

Qualche giorno fa la messaggistica PTT


Nella nuova release ci saranno anche miglioramenti legati alla geolocalizzazione dell’utente e verranno corretti alcuni altri bug minori. L’editing video, contenuti multimediali molto utilizzati assieme alle foto in WhatsApp, segue di qualche giorno l’introduzione "silenziosa" dei messaggi Push-To-Talk, ossia la possibilità di inviare a un singolo contatto oppure in una chat comune un messaggio vocale semplicemente premendo un pulsante all’inizio del messaggio e rilasciandolo alla fine.

Via | AndroidPIT

  • shares
  • Mail