Samsung Galaxy Note 3, una versione economica per i mercati emergenti

Secondo alcune indiscrezioni Samsung ha in mente di lanciare una versione economica del suo prossimo phablet, Samsung Galaxy Note 3. La seconda incarnazione sarà dotata di schermo LCD e fotocamera a 8 megapixel.



A Entro pochissimi giorni sapremo con certezza quali tra tutte le voci e le indiscrezioni che circolano a riguardo del Samsung Galaxy Note 3 sono vere. Il futuro nuovo phablet di Samsung è stato oggetto di numerose speculazioni ma di vere certezze, come al solito, non ce ne sono molte.

Una nuova voce si fa strada tra le già numerose indiscrezioni che hanno affollato i nostri schermi e questa volta riguarda una presunta intenzione di Samsung di offrire una seconda variante del Galaxy Note 3 per accaparrarsi tutte le vendite possibili con questo anticipato dispositivo.

Galaxy Note 3 economico


Secondo il sito etnews.com sarebbe infatti in preparazione una versione economica del Note 3 che sarà destinata ad alcuni mercati emergenti. Samsung abbatterà il costo del dispositivo sostituendo alcune componenti con altre più economiche. Nello specifico si fa riferimento ad uno schermo LCD al posto del Super AMOLED e di una fotocamera con sensore da 8 megapixel in sostituzione a quella da 13.

Secondo le stime questo tipo di modello costituisce il 30% del totale delle unità attualmente in produzione per il primo lotto.

Il pannello frontale


Se non bastassero gli scatti che già abbiamo esaminato, una nuova leak mostra, per la terza volta, il pannello frontale del Note 3, questa volta in una veste bianca. Abbiamo quindi un’idea quasi certa di come si presenterà il dispositivo al momento dell’unveiling che avverrà il 4 settembre all’IFA 2013 di Berlino.

Via | Gsmarena.com | Phonearena.com

  • shares
  • Mail