Asus VivoBook X102BA, ma i netbook non erano morti?

Spuntano le specifiche di un mini-laptop Asus che andrà ad allargare verso il basso la famiglia VivoBook: sotto la scocca c'è un AMD A4 "Temash" con Radeon HD 8180 integrata.

Asus VivoBook X102BA

Il mercato dei netbook ha iniziato a sgonfiarsi quando i primi tablet economici hanno iniziato ad occupare quella stessa fascia di prezzo, ma nonostante si parli ormai da tempo di una vera e propria morte del segmento c'è ancora chi mette sul mercato macchine con specifiche da netbook. E tra quelle poche c'è Asus, che il netbook l'aveva proprio inventato, e che continua a mantenere in vita non più sotto il brand EeePC ma quello della nuova famiglia VivoBook.

Il VivoBook X102BA è una macchina economica e senza fronzoli, costruita intorno all'AMD A4-1200 "Temash" che unisce due core Jaguar da 1GHz e una GPU da 225MHz di tipo Radeon HD 8180. Con frequenze del genere, sopratutto sulla CPU, non ci sarà da aspettarsi prestazioni velocistiche di rilievo, ma il consumo medio di soli 3,9W servirà almeno per mantenere l'autonomia a livelli più che buoni.

Un netbook in salsa moderna, ma non troppo

Le specifiche non sono ancora state ufficializzate, ma si parla già di due configurazioni da 320GB di storage e 2GB di RAM, oppure 500GB e 4GB. Gli altri dati comuni comprendono 32GB di spazio sul Cloud di Asus, porte USB 3.0, Wi-Fi, Bluetooth e uno schermo da 10,1" con pannello IPS capace di 1366x768, una densità che normalmente trovava posto sui laptop economici da 11,6". Un piccolo salto avanti rispetto ai vecchi netbook standard da 10,1".

Un'altro punto a favore del VivoBook X102BA è l'inclusione di una licenza Office Home & Student 2013, che ci fa anche capire che l'indirizzo è quello scolastico e quindi a fianco dei Chromebook di Google commercializzati da HP, Acer e altri brand. Il prezzo? Un po' alto, si parla di 329€, con una data d'arrivo prevista per settembre.

Via | Engadget | SweClockers

  • shares
  • Mail