Asus, tablet e smartphone Android a non finire nella nuova roadmap

Molti tablet e numerosi smartphone nella nuova roadmap Asus: i dispositivi ricalcano il design di prodotti già conosciuti

Asus Sappiamo con certezza che nuovi tablet e altrettanti smartphone Asus vedranno la luce nei prossimi mesi, e non perché qualche fonte anonima e chiacchierona abbia spifferato a qualcuno i progetti della compagnia: quella di cui vi parliamo, infatti, è nientepopodimeno che la roadmap della compagnia, ghiotta di sorprese e anche di qualche novità.

Dall'analisi dell'immagine che potete vedere seguendo il link alla fonte, si nota, infatti, che Asus ha intenzione di puntare non poco sul mercato dei telefoni, dopo il successo di PadFone; certo, non mancherà la scontata attenzione alle tavolette, che rappresentano - come ben sapete - uno dei prodotti preferiti maggiormente dall'utenza; ma gli smartphone vanno tenuti sott'occhio: sono necessari più dei tablet e, con una buona combinazione fra prezzo, specifiche tecniche e feature, possono davvero decretare il successo delle compagnie.

Le informazioni vengono direttamente da una conferenza stampa Asus in Cina, durante la quale l'azienda ha parlato non soltanto del nuovo Nexus 7 (che già consoce, in realtà, la recente versione 2013), ma anche di MemoPad HD 8 e di una valanga di smartphone che ricalcano, più o meno, il design di prodotti già lanciati: pensiamo alla versione mini del PadFone; ai due FonePad rispettivamente da 7 e 6 pollici (quest’ultima dovrebbe avere risoluzione Full HD); ai i phablet ASUS con stilo e, dulcis in fundo, a uno smartphone low cost che dovrebbe chiamarsi MeMoFone HD 5.

Fidelizzare i clienti

Il futuro per i clienti ASUS, insomma, si preannuncia ricco di sorprese: per la compagnia non possiamo ancora parlare di un mercato di affezionati simile a quello di molte altre concorrenti, ma di questo passo dubitiamo che la situazione continuerà a restare la stessa. Voi avete mai acquistato un prodotto Asus?

Via | Chinese.vr-zone.com

  • shares
  • Mail