Acer si concentra su Chromebook e Android, meno dispositivi Windows in futuro

Acer afferma di aver intenzione di dirottare la propria attenzione da Windows verso altre proposte di vendita. Dopo le perdite dell’ultimo periodo fiscale dispositivi mobile Android e Chromebook risultano una scelta più redditizia.



La compagnia con base in Taiwan, Acer, è uno dei più importanti produttori di tecnologia da consumo la cui gamma di prodotti è costituita per la maggior parte da dispositivi Windows. L’offerta di Acer è formata in gran parte da PC più che da tablet e smartphone che compongono una parte più modesta delle su vendite, il mercato però va in direzione di questi ultimi e la compagnia sente il bisogno di adeguarsi.

PC e Windows in perdita


Stando alle stime, durante il secondo trimestre di quest’anno le vendite di PC sono diminuite dell’11% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso mentre contemporaneamente le vendite dei tablet sono aumentate del 60%.

Acer ha chiuso il secondo trimestre fiscale registrando alcune perdite che hanno contribuito a convincere la compagnia a distogliere parte della propria attenzione dai pc per rivolgerla ad altro. Windows però non sarà più al centro del mirino poiché Microsoft non è ancora stata in grado di creare un prodotto sufficientemente convincente – si sono già avute avvisaglie simili da parte di Acer.


Chromebook ed Android


Per differenziare la propria offerta e cavalcare l’onda attualmente più redditizia nel mercato della tecnologia, Acer si rivolgerà ai nomi più popolari.

“Stiamo cercando di far crescere il nostro business non legato a Windows il prima possibile. Android è molto popolare tra gli smartphone e dominante tra i tablet…e vedo anche un nuovo mercato tra i Chromebooks.” Così si è rivolto agli investitori il presidente Jim Wang secondo quanto riportato dal WSJ.

Seguendo questi due filoni, quindi, la compagnia si aspetta di aumentare gli introiti derivanti da smartphone, tablet e Chromebooks fino al 10/12% entro la fine dell’anno ed al 30% nel 2014.

Via | Slashgear.com

  • shares
  • Mail