Apple VS Samsung, Obama sta con Cupertino e la vendita di iPad 2 3G prosegue

L'ITC impone il divieto di importare iPhone 4 e iPad 2 3G e l'amminsitrazione Obama interviene con il veto: non succedeva da Reagan

Obama Apple Aveva fatto molto discutere il divieto imposto ad Apple di importare iPad 2 3G e iPhone 4 e continuerà a farlo per molto tempo ancora, se considerate che l'amministrazione Obama ha deciso di porre il veto alla decisione dell'ITC. Ma cosa è successo esattamente? Contro chi ha dovuto vedersela Apple e quale era stata la decisione iniziale?

L'azienda di Cupertino era stata accusata da Samsung di violare il brevetto 7.706.348 di Samsung: l'ITC ha dato ragione ai coreani, ma l'amministrazione è stata costretta a intervenire, nella persona di Michael Froman, perché tale brevetto rappresenta uno standard essenziale per le tecnologie wireless Umts; in altri termini, Samsung ha abusato della registrazione di un brevetto per ostacolare la normale attività della concorrenza.

Il risultato dell'intervento di Barack Obama è stato applaudito dalla società di Cupertino: iPhone 4 e iPad 2 3G, la cui importazione dalla Cina era stata vietata, potranno essere di nuovo importati e di conseguenza commercializzati negli Stati Uniti d'America. È dal 1987, dagli anni di Ronald Reagan, che l'amministrazione non rovescia il divieto della US International Trade Commission: evidentemente c'erano tutti i presupposti per farlo.

Apple e Samsung si fanno solo pubblicità?

Questo è soltanto uno dei casi, lo saprete senz'altro, che vede schierate contro Apple e Samsung: le due compagnie sono facili ricorrere alle vie legali, così propense, pensate, che qualche giudice ha persino pensato che lo facciano apposta per fare pubblicità ai loro prodotti (la vediamo difficile, in realtà, viste le cifre che sono costrette a esborsare dopo la sentenza definitiva, ma come ipotesi non è affatto inverosimile). Quale sarà il prossimo atto di questa saga infinita?

  • shares
  • Mail