USB SuperSpeed diventa USB 3.1, trasferimenti fino a 10Gbps come Thunderbolt

Il gruppo promotore dello standard USB annuncia una serie di eventi per gli sviluppatori per assistere la creazione dei nuovi prodotti basati sullo standard USB 3.1 (ex USB 3.0 SuperSpeed) da 10Gbps.

USB 3.0

Il consorzio di aziende che promuove tutto ciò che orbita intorno allo standard USB attualmente è al lavoro sull'USB 3.1, un piccolo salto di versione che però inciderà non poco sulla velocità massima di trasmissione dati che passerà da 5Gbps a 10Gbps.

La notizia non arriva come un fulmine a ciel sereno, anzi ne avevamo parlato nei primissimi giorni dell'anno quando era arrivato l'annuncio del nuovo standard, che però al tempo si chiamava semplicemente USB 3.0 SuperSpeed.

Oltre al cambio di nome -- che è sicuramente un'idea migliore del suffisso SuperSpeed -- il gruppo promotore composto tra gli altri da HP, Intel e Microsoft annuncia che inizierà a promuovere lo standard con una serie di eventi per gli sviluppatori a partire da agosto per gli Stati Uniti, a ottobre per l'Irlanda e poi a dicembre per una location asiatica ancora da definire.

Quando i primi dispositivi?

Al momento non è ancora chiaro quand'è che arriveranno i nuovi dispositivi, controller e computer predisposti, ma è plausibile che non se ne parlerà prima del 2014 visto gli eventi che assisteranno la creazione dei prodotti si protrarranno fino alla fine dell'anno.

L'USB 3.1 in ogni caso non è un salto radicale come la versione precedente, di cui si limita a estendere il protocollo e le funzionalità dell'hub senza stravolgere l'architettura, che rimane simile e faciliterà dunque l'adeguamento dei prodotti.

Il salto ai 10Gbps metterà l'USB sullo stesso piano di Thunderbolt (ma già si parla di Thunderbolt 2 da 20Gbps...), l'interfaccia ad alta velocità creata da Intel e che al momento ha visto una diffusione massiccia all'interno del mondo Mac, ma ancora troppo sporadica nell'ambiente PC

Via | USB.org

  • shares
  • Mail