iPad Mini con processore Apple A6 e in tre versioni?

I file di configurazione della beta di iOS 7 mostrano il nuovo iPad Mini (ma non quello del 2014)

foto ipad mini La quarta beta di iOS 7 ha illuminato l'utenza sul nuovo iPad Mini, dopo aver fornito informazioni sul prossimo iPhone, un 5S che dovrebbe essere rilasciato in ritardo - come saprete senz'altro - a causa dell'improvviso cambio di display voluto da Apple. Ma torniamo alla tavoletta.

Se la beta ha confermato il sensore di impronte digitali per iPhone 5S, non si può dire che ci abbia lasciato a corto di informazioni su iPad Mini: il piccolo tablet dovrebbe montare il processore Apple A6, lo stesso che utilizza iPhone 5 (l'attuale Mini, invece, monta un processore Apple A5, lo stesso che ha fatto il suo debutto con iPhone 4S).

Sono ben tre, inoltre, le versioni a cui fa riferimento la beta: iPad 2.8, iPad 2.9 e iPad 2.10, a cui corrispondono i codici J75, J76 e J77 e che fanno riferimento a una versione WiFi e alle due versioni compatibili con le reti 3G e 4G.

iPad Mini senza Retina Display


Siamo anche in grado di dirvi che questo nuovo iPad non è quello con Retina Display, visto che i file di configurazione delle beta non lo menzionano affatto: dovrebbe trattarsi, perciò, di quella versione intermedia che vedrà la luce verso la fine dell'anno, in una data che verrà annunciata in autunno, come Tim Cook ha fatto intendere.

Cosa dobbiamo aspettarci, insomma? Sicuramente un tablet più prestante di iPad, ma a prezzo più elevato e comunque degno di fare la sua comparsa nella famosa linea Apple. Per la nuova versione, purtroppo, è il 2014 l'anno a cui fare riferimento. Attendiamo, come sempre, e, come sempre, speriamo!

  • shares
  • Mail