Intel Ivy Bridge-E in arrivo il 10 settembre, 4 e 6 core per workstation e desktop estremi

Intel prepara il refresh delle sue CPU desktop di fascia altissima: Ivy Bridge-E rimpiazzerà Sandy Bridge-E il prossimo 10 settembre con tre nuovi modelli da 6 e 4 core da 130W.

LGA 2011

Le CPU Intel Core "Haswell" di quarta generazione lanciate nei primi giorni di giugno hanno rinnovato il catalogo riservato alla fascia media e alta, ma tutto il segmento di fascia altissima su socket LGA 2011 è ancora basato sui vecchi i7 Sandy Bridge-E lanciati negli ultimi mesi del 2012.

A rimpiazzare quelle CPU da 6 e 4 core ci penserà Ivy Bridge-E, che stando a quanto riporta l'edizione cinese di VR-Zone arriverà sul mercato il 10 settembre prossimo in tre versioni con prezzi compresi tra i 990$ e i 310$: l'i7-4960X da 3,6GHz (3,7GHz in turbo) e l'i7-4930K da 3,4GHz (3,7GHz in turbo) con 6 core e il quad-core i7-4820K con 3,7GHz di frequenza fissa.

Ivy Bridge-E

Le nuove CPU saranno compatibili con la vecchia piattaforma X79 Patsburg (con molta probabilità basterà aggiornare il BIOS) con memoria quad-channel DDR3 1866 e manterranno i consumi fissi a quota 130W su tutta la gamma, 20W in meno dell'i7-3970K (Sandy Bridge-E) che stranamente offriva anche frequenze di lavoro superiori da 3,7GHz e fino a 4GHz in turbo.

Ivy Bridge-E precederà Haswell-E, che nel 2014 segnerà l'arrivo delle prime CPU opta-core per desktop e workstation con la nuova piattaforma Wellsburg, con consumi massimi di 140W e 4 canali DDR4 2133.

Via | VR-Zone (cinese)

Foto: AnandTech

  • shares
  • Mail