Tablet Android 67% del mercato, iOS e Windows 8 in calo

Il mercato dei tablet è in forte espansione e, almeno per ora, è Android in vantaggio. Brusco calo per Windows 8

tablet android Questo 2013 è un buon anno - anzi: ottimo - per Android: tablet e smartphone equipaggiati con il sistema operativo Google continuano ad aumentare a dismisura; se finora eravamo in possesso solo dei dati di vendita dei telefoni Android, oggi siamo in grado di fornirvi ulteriori informazioni sulle tavolette, grazie a Strategy Analytics.

Parliamo di cifre decisamente più basse rispetto a quelle dei telefoni, ma questo è dovuto a diversi motivi: per esempio, al fatto che i tablet hanno meno successo rispetto agli smartphone, in quanto questi ultimi sono senz'altro più indispensabili; oppure al peso maggiore che Apple, con i suoi iPad, ha nel settore. Le motivazioni sono parecchie, insomma: vediamo, però, i dettagli.

Snocciolando tutte le cifre del caso, ci accorgiamo anzitutto del fatto che le vendite dei tablet sono aumetate fino a 51.7 milioni di unità vendute nel secondo trimestre del 2013: parliamo di un ottimo 43% in più rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno; nel dettaglio, sono ben 34.6 i milioni di tablet Android commercializzati (quindi circa il 67%); 14.6 gli iPad venduti, per una percentuale pari al 28%; pochi i tablet con sistema operativo Windows 8, visto che la percentuale è passata dal 7.5% dell'anno scorso al 4.5 di quest'anno.

Una sfida chiamata "tablet"

Le tre aziende - Google, Android e Microsoft - dovranno fare molta attenzione a sfruttare al massimo le sfide di questi nuovi mercati: sappiamo tutti che il tablet ha messo persino a rischio il settore dei Personal Computer e che, a differenza di quanto dice qualcuno, potrebbero arrivare a diffondersi copiosamente in tutto il mondo, nei prossimi anni. Qualsiasi errore in questo senso, perciò, potrebbe davvero compromettere il successo e la salute economico-finanziaria delle singole compagnie.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail