Logitech Air 3D, materiali preziosi per il mouse più caro al mondo

In ambito tecnologico è invalsa l’abitudine di creare delle versioni preziose di oggetti di natura strettamente funzionale, cui viene difficile associare un’immagine glamour e sfiziosa.

Il mouse è fra i dispositivi meno difficili da abbinare al concetto di lusso. Questo strumento di puntamento ha una matrice funzionale così intima da rendere difficili matrimoni con l’universo dell’esclusività.

Strane interpretazioni

In genere, pensando ad esso, viene in mente un accessorio di basso costo, utile solo alla missione lavorativa, senza divagazioni di altra natura. Anche se nel corso del tempo sono giunte alcune modifiche, la sua essenza è rimasta sostanzialmente immutata.

Qualche esemplare si è però montato la testa, ma la “colpa” (o il merito) è di alcuni produttori, che negli anni si sono impegnati a produrre qualcosa di più sfizioso, destinato a fare la differenza. Il risultato sono delle opere di “gioielleria” destinate a pochi paperoni.

In certi casi questi mouse offrono disegni unici, nati dall’impiego di materiali preziosi come oro e diamanti. La ragione degli sfavillanti allestimenti è da ricercare nel desiderio di soddisfare i bisogni di alcuni ricchi, che vogliono distinguersi in modo “capriccioso”.

Cassa in oro

Una delle interpretazioni più esclusive è il Logitech Air 3D Mouse con cassa in oro incisa a laser. Questo modello ha un prezzo per pochi eletti, toccando quota 24.180 dollari. Ad impreziosirlo provvedono il micro flash drive gioiello e anche un anello di diamanti, che rende il colpo d’occhio ancora più sfizioso. A me sembra eccessivo, ma chi avverte il desiderio di differenziarsi anche nei gadget di uso quotidiano troverà un’alternativa appetibile in questo oggetto così stravagante. Questione di gusti.

Via | Bornrich.com

  • shares
  • Mail