MediaTek annuncia l'arrivo del primo vero processore mobile octa-core

MediaTek annuncia l’arrivo del suo prossimo system-on-chip che definisce il primo vero processore ad otto core. Il chip MT6592 in arrivo entro la fine dell’anno promette grandi performance ed ottimizzazione del consumo energetico.



Sentir parlare di processori mobile dotati di otto core non è cosa nuova poiché Samsung ha già aperto la strada ma MediaTek promette di fare qualcosa in più rispetto al prodotto della brand coreana. MediaTek è una società con base in taiwan che si è fatta largo attraverso il mercato mobile proponendo SoS di basso profilo adatte per dispositivi economici e di fascia media.

Il primo vero processore octa-core


MediaTek

mira ora più in alto andando ad attaccare le migliori performance offerte dai più potenti system-on-chip attualmente in circolazione. L’affermazione del produttore taiwanese è piuttosto specifica quando parla di “primo vero processore ad otto core”. Il processore mobile di Samsung, Exynos 5 Octa è dotato appunto di otto core divisi in due unità computazionali, quattro ARM Cortex A7 a 1,2 GHz e quattro ARM Cortex A15 a 1,7 GHz, che si attivano a seconda delle necessità; questo tipo di architettura è definito big.LITTLE.

Nel chip di MediaTek, nome in codice MT6592, tutti e otto i core saranno in grado di attivarsi simultaneamente senza che si verifichino problemi legati al surriscaldamento – o così dice MediaTek. Il chip offre migliori performance nell’elaborazione dei video, nella navigazione ed è in grado di compiere azioni come delegare l’input dell’utente ai singoli core.

MediaTek non ha divulgato informazioni precise sulle specifiche ma pare che il chip dovrebbe giungere sul mercato con una velocità di clock di 2GHz ed un consumo energetico inferiore del 18% rispetto agli attuali quad-core. Il processore dovrebbe essere lanciato entro la fine dell’anno, probabilmente a novembre.

Via | Gsmarena.com

  • shares
  • Mail