Light Blue Optics Light Touch: Touchscreen virtuale con picoproiettore laser [aggiornato con video del prototipo]


Come sarà il computer del futuro ?
Sicuramente piccolo, molto piccolo, probabilmente farà a meno di una tastiera fisica, ma potrà fare a meno anche di uno schermo fisico e proiettare le immagini su qualsiasi superficie, proprio come il Light Touch un concept ideato dalla Light Blue Optics.

Il dispositivo utilizza un picoproiettore HLP (Holographic Laser Projection) che al posto dei tradizionali LED utilizza un laser per proiettare su qualsiasi superficie uno schermo virtuale ampio fino a 10 pollici con risoluzione WVGA.

Grazie ad un sensore ad infrarossi il Light Touch rileva i movimenti delle dita sulle immagini proiettate e permette un'interazione multitouch con il computer dotato di 2 GB di memoria interna espandibile tramite schede di memoria microSD, connettività WiFi e Bluetooth, batteria interna con autonomia di 2 ore ed interfaccia grafica basata su Adobe Flash Lite 3.1.

Light Blue Optics dovrebbe mostrare durante il CES 2010 un prototipo di questo affascinante dispositivo.

Dopo il salto un video che illustra le funzionalità del Light Touch ed un video del prototipo.

[embed1]

[embed2]
[via engadget]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: