Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag google

Google I/O 2012: uno sguardo d'insieme

pubblicato da Mirco Magni

Google I/O 2012 Extended a Cernusco sul Naviglio il live stream dell\'evento

Nelle ultime due giornate siamo stati a Cernusco sul Naviglio per seguire in diretta streaming del Google I/O 2012. L’evento, organizzato da Googlab ha visto una buona partecipazione di esperti del settore che hanno seguito con noi la diretta del Keynote di Google. Tra le interessantissime novità presentate a San Francisco l’attesissimo Android 4.1 Jelly Bean, presentato sul Galaxy Nexus e sul Nexus 7, il nuovo tablet di Google.

Il nuovo Nexus 7 è un tablet dalle infinite potenzialità proposto ad un prezzo molto ragionevole: in Usa è infatti in vendita a 199 dollari nella versione base ed a 249 dollari nella versione con 16 Gb di memoria. Molto scenografica l’introduzione di Project Glass, gli occhiali da realtà aumentata di Google che hanno permesso agli utenti di vedere un lancio con un paracadute che è poi arrivato, passando per ciclisti e scalatori, all’interno della sala dove si è tenuto il Google I/O. Sul palcoscenico americano ha fatto la sua comparsa anche Nexus Q, un media streamer Android pensato per la casa. Il dispositivo vanta al suo interno un piccolo computer Androidcon CPU Dual Core ARM Cortex A9 con 1Gb di memoria ram e 16Gb di memoria flash.

Tra la miriade di novità che ha bombardato il pubblico alla convention di San Francisco e migliaia di utenti in giro per il mondo tramite il live stream dell’evento, anche moltissimi aggiornamenti dedicati a Google+, Chrome ed agli altri servizi di Google. Google Chrome è ora disponibile anche per iPhone ed iPad e permette un servizio cloud tramite l’utilizzo della propria username Google+. Per le numerosissime novità introdotte a livello software da Google durante l’I/O 2012 vi rimandiamo alle pagine di Downloadblog.

Google I/O 2012 Extended a Cernusco sul Naviglio il live stream dell\'eventoGoogle I/O 2012 Extended a Cernusco sul Naviglio il live stream dell\'eventoGoogle I/O 2012 Extended a Cernusco sul Naviglio il live stream dell\'eventoGoogle I/O 2012 Extended a Cernusco sul Naviglio il live stream dell\'evento

Continua a leggere: Google I/O 2012: uno sguardo d'insieme

....
condividi 0 Commenti

Google I/O 2012: seguiamo live su Twitter le novità

pubblicato da Francesco Lanza

Il nostro Mirco Magni sarà presente al Google I/O Extended a Milano, dove saranno trasmessi i keynote dal main event del Google I/O, che si tiene a San Francisco.

Se siete (come noi) interessati a scoprire cosa succede di emozionante, vi consigliamo di seguire i suoi tweet, che verranno diffusi sul canale di Gadgetblog verranno diffusi sul canale di Downloadblog. L’orario di inizio del keynote vero e proprio è previsto per le 18:00.

Le notizie sul mondo mobile e software, invece, saranno condivise rispettivamente sui Twitter di Mobileblog e Downloadblog.

Sono moltissime le novità “calde” che ci si aspetta da questo appuntamento annuale, che ogni volta si ripropone sempre più grande ed interessante. Forse potremo vedere già oggi la presentazione della tanto attesa Nexus Tablet.

La “Extension” dell’evento a Milano - a cui presenzieranno addetti stampa ed appassionati - prevede anche una hackaton con premi offerti da Samsung ed altre discussioni e commenti a caldo: un vero “evento per seguire l’evento”, insomma.

Aspettatevi, come ovvio, qualche post più approfondito sulle novità dopo l’evento.

....
condividi 1 Commenti

Google I/O: Prime impressioni sul Chromebook

pubblicato da xtom

Dopo la presentazione avvenuta ieri sera del Chromebook, il notebook equipaggiato con il nuovo sistema operativo Chrome OS di Google, cominciano a comparire in rete i primi hands-on che mostrano le funzionalità degli esemplari realizzati da Acer e Samsung.

In questo video realizzato da Engadget è possibile apprezzare la velocità di boot del Chromebook che si avvia in meno di 8 secondi e permette di accedere subito al web attraverso la classica interfaccia con i tab del browser Chrome. La chiusura dello schermo mette in stand by il dispositivo, ma il riavvio è praticamente istantaneo, non appena viene riaperto lo schermo.

L’hardware dei Chromebook è basato sull’architettura Intel Atom con processore dual core. Il modello Acer è equipaggiato con un display da 11.6 pollici ed a fronte di un peso di 1.38 Kg garantisce un’autonomia di oltre 6 ore di utilizzo continuo. Il modello Samsung dispone invece di uno schermo da 12.1 pollici e pesa 1.48 Kg offrendo un’autonomia di funzionamento di oltre 8.5 ore di utilizzo continuo, in opzione è disponibile anche il modem 3G.

L’idea alla base del Chromebook è molto interessante ed in futuro verrà rilasciata un’apposita funzionalità chiamata Chromoting che permetterà l’accesso in remoto a computer Windows o Mac, ma come sempre sarà il mercato a decretare il successo di questi Chromebook.

[via engadget]

....
condividi 4 Commenti

Google I/O: Android sposa Arduino

pubblicato da xtom


Tra le numerose novità presentate nel corso dell’evento Google I/O è stato annunciato anche il nuovo standard Android Open Accessory per la realizzazione di accessori in grado di colloquiare con i dispositivi equipaggiati con il sistema operativo Android.

Nell’evento è stata ad esempio mostrata una cyclette in grado di inviare i dati rilevati ad uno smartphone Android per monitorare e registrare le proprie performance direttamente sul proprio dispositivo mobile.

La cosa interessante è che Google ha predisposto anche un hardware di riferimento per la realizzazione di questi accessori basato su Arduino, il celebre microcontroller open source ideato e realizzato in Italia.

Dopo i tanti hack artigianali, Google ha deciso di sposare ufficialmente Android ed Arduino realizzando un kit di sviluppo basato su un microcontroller Mega2560 ed uno shield Circuits@Home per l’interfacciamento via USB di dispositivi Android con firmware 2.3.4 o 3.1, mentre più avanti verrà reso disponibile anche l’interfacciamento via Bluetooth.

[via engadget]

....
condividi 1 Commenti

Intel: Android 3.0 Honeycomb su x86

pubblicato da Claudia

intel Durante una conferenza di Intel a riguardo dei risultati finanziari, il CEO Paul Otellini ha rivelato che la compagnia sta effettuando il porting di Android Honeycomb su terminali x86: in futuro vedremo tablet basati su Atom con Android Honeycomb. Intel ha infatti ricevuto il codice sorgente dell’OS da Google e sta lavorando attivamente per il porting.

Per rendere la propria offerta più attraente ai produttori di terminali, Intel offre $10 di “premio” per ogni tablet venduto con chip della compagnia all’interno. Questi tablet Intel con Android 3.0 dovrebbero arrivare sul mercato entro questo 2011. Sarà interessante capire cosa riuscirà a portare Intel in un mercato al momento saturo di alternative, molte delle quali si basano proprio su Honeycomb.

[Via TechSpot]

....
condividi 0 Commenti

Android: 3 miliardi di applicazioni scaricate e 350.000 dispositivi attivati ogni giorno; supererà Apple?

pubblicato da Olivia

Durante la conferenza stampa che Goolge ha tenuto ieri circa i risultati fiscali del primo trimestre 2011, il Senior Vice President del settore tecnico Jeff Huber ha annunciato due successi importanti: da una parte infatti le app Android scaricate in tutto il mondo sono salite a 3 miliardi, aumentando del 50% i download dell’ultimo trimestre 2010; dall’altra i dispositivi Android attivati nel mondo ogni giorno sono circa 350.000; segno che smartphone e tablet con il sistema operativo di Google si stanno diffondendo sempre di più.

Cifre da non sottovalutare, soprattutto se si guarda ai mercati più forti, come quelli degli Stati Uniti, dell’Europa, del Giappone e della Corea; nei Paesi emergenti invece vengono preferite soluzioni meno costose, come quelle proposte da Nokia e Symbian.

La domanda che sorge spontanea a fronte di questi risultati è: Android arriverà e addirittura potrà superare il livello di gradimento ottenuto da Apple e dall’App Store in questi anni? Le “applicazioni”, termine più che riconoscibile e identificabile con entità ormai utilizzate da tutti, si identificheranno ancora nell’immaginario collettivo con quelle create da Apple oppure diventeranno sinonimo di Android??

E voi quali applicazioni e quali dispositivi preferite? Android o Apple?

[Via Electronista]

[Foto Flickr]

Intel convince i produttori di notebook a lanciare tablet Android Honeycomb?

pubblicato da Claudia

intel

Secondo il sito Digitimes, generalmente fonte autorevole di rumor che anticipano la realtà, durante il terzo trimestre fiscale del 2011 Intel annuncerà il proprio supporto ad Android 3.0 Honeycomb, con il lancio immediato di prodotti Intel/Honeycomb. L’iniziativa si chiama “PRC Plus”: Intel sarebbe in trattative con Google da almeno sei mesi e l’intenzione è quella di convincere i produttori di notebook che collaborano con la compagnia a produrre tablet. Per ogni tablet Intel/Honeycomb venduto, i produttori di hardware riceveranno un sussidio di 10 dollari.

Il rumor pare così assurdo che qualcuno lo classifica già come del tutto impossibile. Le critiche avanzate sono le seguenti: Google sta già lavorando sul sistema operativo Chrome OS che dovrebbe essere utilizzato sui notebook tradizionali e perchè sprecare un chip x86 con un sistema operativo da tablet/smartphone? In secondo luogo, che fine farebbe la partnership tra Intel e Microsoft, che dovrebbero produrre tablet insieme? Infine, Intel non è legalmente autorizzata a favorire i produttori hardware che scelgono l’OS Google rispetto ad altro.

Queste sono solo alcune delle questioni sollevate, molte delle quali troveranno risposte durante l’evento Google’s I/O e durante l’Intel Developer Forum (IDF) di Settembre prossimo.

[Via Digitimes]

....
condividi 0 Commenti

Google Nexus Tablet con Android 3.x: verrà creato da LG

pubblicato da Claudia

google tablet Il 2011 è l’anno in cui Google vuole portare Android a competere con iOS in tutti i settori, compreso quello dei tablet. Se Android 3.0 Honeycomb ha avuto una calda accoglienza grazie a tablet come il Motorola Xoom, l’OS non sembra essere ancora un prodotto del tutto finito.

La maggior parte degli altri tablet Honeycomb verrà lanciata sul mercato tra diversi mesi e il pubblico si aspetta di vedere il primo vero tablet Android, con un OS completamente maturo e pronto a sbaragliare la conferenza. Alcuni esperti del settore iniziano già a parlare di un futuro Google Nexus Tab e Eldar Murtazin, autore di Mobile-Review, conferma che vi sia in laborazione uno slate brandizzato.

Secondo Murtazin, il tablet Google verrà lanciato a metà estate o inizio autunno, con versione dell’OS Android 3.x che, almeno inizialmente, sarà esclusiva di questo modello e verrà ceduta agli altri partner solo successivamente. Il produttore hardware pare essere LG. Per il momento siamo nel campo del “rumor”, ma difficilmente Murtazin si sbaglia quando annuncia qualcosa di simile.

Un tablet brandizzato Google potrebbe essere un rivale interessantissimo per iPad 2.

[Via MobileReview]

....
condividi 9 Commenti

Evento Google Android Honeycomb: il live in diretta

pubblicato da Claudia

Manca poco all’inizio del live di Google, evento durante il quale verranno presentate le caratteristiche del sistema operativo Android Honeycomb ottimizzato per tablet. Seguiteci e fateci compagnia!

....
condividi 1 Commenti

Google rilascia l'SDK per Android 3.0 Honeycomb

pubblicato da xtom

Google ha rilasciato il Kit di sviluppo per Android 3.0 Honeycomb in modo da permettere agli sviluppatori di realizzare applicazioni per i tablet che adottano questo sistema operativo.

Engadget ha già realizzato un video per mostrare le funzionalità offerte da Android 3.0 anche se l’emulatore presente nell’SDK è piuttosto lento e non rende giustizia alle reali performance che il sistema operativo può vantare quando è installato nativamente su un tablet con processore ARM dual core.

Positive le impressioni per quanto riguarda le funzionalità del browser, molto più evoluto rispetto a quello presente negli smartphone Android, ed i widget del desktop che permettono di accedere a tutte le funzionalità da un’unica schermata.

[via engadget]

....
condividi 0 Commenti