Acer Iconia W3, caratteristiche del tablet Windows 8 da 8" rivelato per sbaglio da Amazon

Ormai sapevamo di vita, morte e miracoli dei nuovi tablet di piccole dimensioni con Windows 8 - Amazon però ci ha rivelato per errore un'immagine e le caratteristiche del primo di questi tablet.

Si chiama Acer Iconia W3-810-1600, un nome poco scorrevole che suppongo debba ancora essere ridotto a “Acer Iconia W3”. È il primo dispositivo con uno schermo da 8” ad usare Windows 8: finora il minimo era 10”. Amazon per qualche ora l'ha elencato tra le novità Acer, prima di far sparire il prodotto - Evidentemente il piccolo tablet non doveva essere rivelato prima della conferenza Microsoft Build.

Le caratteristiche


  • Dimensioni display: 8.1” 1280x800
  • Peso: 1,1 pound (500g)
  • Dimensioni: 8.62” x 5,31” x 0,45” (circa 22cm x 13,5cm x 1,14cm)
  • Processore: Intel dual-core Atom CPU*
  • RAM: 2GB SDRAM
  • GPU: Intel Graphics Media Accelerator, 64MB RAM
  • Spazio di archiviazione: 32GB
  • Connettività: Wi-Fi 802.11bgn, USB 2.0 (1 porta)
  • Fotocamera: posteriore 2MP
  • Batteria: ildi di litio, sconosciuto l’amperaggio

*la scheda tecnica erroneamente mostra come CPU un 1,5GHz Apple A4, il processore del vecchio iPad. Lo ritengo piuttosto improbabile.

Una rapida analisi tecnica

Questa scheda tecnica ci parla di un apparecchio che è creato con l’idea di affrontare il Nexus 7 attuale (che sta peraltro per essere sostituito da una nuova generazione), che ha lo stesso tipo di monitor.

Secondariamente, vedo il futuro sempre più bigio per Windows RT, anche perché questo piccolo tablet sembra fatto per girare con Windows 8, dato che usa un processore Intel Atom. Scopriremo solo col tempo se questo apparecchio sarà in grado di gestire un sistema operativo che di sicuro non è stato pensato per girare in formato così ridotto.

Il prezzo sarà invitante, e l’Iconia W3 dovrebbe essere venduto a $380, un costo che non è di $200 come proposto originariamente da Microsoft ma che fa girare un sistema operativo completo, identico a quello del PC di casa per poche decine di dollari di più di un iPad mini.

Convergere per sopravvivere

Windows Surface sopravvive, almeno in versione Pro, ma Windows RT invece lotta per restare a galla. La strada scelta da Microsoft è quella di “avvicinare” i sistemi, possibilmente fondendoli in un unico sistema operativo. L’operazione sarà lunga ma inizierà con Windows 8.1, ed uno dei primi passi è quello di ridurre le dimensioni minime dei display.

Windows 8 è stato originariamente creato prima che Nexus 7 e compagnia sfondassero sul mercato, e scendere con la conta dei pollici è la strategia per aumentare le vendite.

Via | PC World

  • shares
  • Mail