Android 4.3 Jelly Bean al Google I/O? Forse non ci sarà ancora Android 5.0

Alcuni log danno ad intendere che la prossima versione di Android sarà la 4.3, e non l'attesa 5.0. Dobbiamo avere solo qualche giorno di pazienza prima di Google I/O.

Mancano poche settimane al galà del Google I/O, la conferenza per gli sviluppatori che tutti stanno aspettando, ed un nuovo rumor getta un manto di confusione: secondo alcuni log la prossima versione di Android potrebbe essere Android 4.3.

Android 5.0 Key Lime Pie, dove sei?

Gli appassionati si aspettano che alla conferenza venga presentato Key Lime Pie, la nuova generazione del sistema operativo, ma secondo alcuni log dei server recentemente rinvenuti da Android Police le attese potrebbero essere un po’ troppo ottimistiche.

Questi log sembrano indicare l’arrivo di una ulteriore versione di Jelly Bean, un Android 4.3 che nessuno si aspettava di vedere. La versione specifica è chiamata Android 4.3 JWR23B Jelly Bean, è può essere tracciata sino agli IP di Google ed a due impiegati del reparto ricerca e sviluppo che si occupano parecchio della piattaforma mobile.

Ci sono anche due specifiche device su cui questa versione è stata “intercettata”, i modelli Google Nexus 7 e Nexus 4, le attuali ultime generazioni di tablet e smartphone ufficiali di Google, noti per essere il ricettacolo delle ultime versioni disponibili del sistema operativo.

I log possono essere falsificati, ma c'è qualche indizio più solido: c’è anche una manciata di commenti postata sulla sezione bug di Chromium riconducibile ad una versione JWR23B dell'OS. Chromium è il browser open source di Google che sostanzialmente fa da nightly alle varie versioni di Chrome.

Google I/O comunque porterà novità in casa Android

Vale comunque la pena notare che la nostra curiosità verrà presto soddisfatta, perché l’evento Google I/O avrà luogo tra il 15 ed il 17 maggio a San Francisco e non mancano le voci interessanti sui contenuti della conferenza.

Dal canto suo Google non ha né confermato né negato di voler presentare una nuova versione di Android, soprattutto non ha mai parlato specificamente di voler presentare Key Lime Pie in tale data. Forse le critiche sull’eccessiva frammentazione del sistema operativo hanno indotto Google a rallentare il passo, anche perché Jelly Bean si è rivelata una versione molto stabile, ben fatta ed apprezzata dagli utenti.

Via | CNet | Android Police

  • shares
  • Mail