Notebook con Android in arrivo, Intel conferma

Il direttivo di Intel afferma che presto arriveranno sul mercato notebook con processore Intel e sistema operativo Android. I modelli più economici partiranno da un prezzo di 200$ mentre quelli di fascia più alta toccheranno i 500$.


Intel Web TV
Intel ha una posizione affermata nel mondo della tecnologia ma questo non significa che debba sedersi sugli allori. Il mercato mobile si sta espandendo molto rapidamente ed il modo migliore di conquistarlo forse è proprio quello di coniugare l’offerta di nuove esperienze con un nome ben conosciuto all’interno del circuito.

Intel e Android


A beneficiare principalmente dei prodotti Intel in questi anni sono sicuramente stati Microsoft e Windows a cui la compagnia di Santa Clara ha fornito diverse soluzioni. Intel ha sicuramente bisogno di diventare più competitiva in un settore nel quale firme come Qualcomm si sono già fatte spazio. Prodotti interessanti a basso prezzo saranno in grado di operare positivamente per la compagnia che ha confermato le sue intenzioni: presto vedremo dispositivi economici con chip Intel e la piattaforma scelta sarà Android.

Uno dei dirigenti Intel, Dadi Perlmutter, parla di notebooks ma non definisce quale sarà l’esatta natura di questi prodotti. Ci si aspettano pc con esperienza touchscreen e pc convertibili.

Quali i costi?


Poco tempo fa il CEO Paul Otellini ha fatto alcuni riferimenti a tablet con Windows 8 e processore Atom Bay Trail con un prezzo di partenza di 200$.

È proprio il suddetto processore ad essere la punta di diamante dell’offerta di Intel nella fascia bassa, permettendo di costruire dispositivi con bassi profili energetici ed economici. Il prezzo finale di tablet Windows 8 però dipende molto dai costi delle licenze distribuite da Microsoft.

Il prezzo di 200$ viene ripetuto ed associato ai nuovi notebooks Android che vedremo arrivare nel prossimo futuro assieme a dispositivi di fascia più alta con processori Core che si stabiliranno attorno alle cifre di 399$ e 499$.

Via | news.cnet.com

  • shares
  • Mail