Apple WWDC 2013 1600 dollari di biglietto. Esauriti in 163 secondi

Fuori in 163 secondi, parafrasando il titolo del celebre film. In 2 minuti e 43 secondi i biglietti per presenziare al WWDC (Worldwide Developer Conference) 2013 di Apple sono andati esauriti. Non che il loro prezzo fosse così basso, peraltro: 1599 dollari ma, è chiaro, l’investimento per gli sviluppatori val bene la pena che comporta.

WWDC 2013 sold out


 


Biglietti venduti a velocità record


Basti pensare che l’anno scorso ci sono volute circa 2 ore per esaurire i tagliandi mentre qualche furbetto, quest’anno, dopo averli comprati avrebbe voluto rivenderli su eBay per realizzare qualcosa come 10.000 dollari, inserzioni poi rimosse su richiesta di Apple.

Altra cosa su cui riflettere: per il meeting di Big G, Google I/O 2013, il tempo necessario ad esaurire i biglietti disponibili è stato di 49 minuti. 150 biglietti sono stati regalati dall’azienda di Cupertino a sviluppatori ancora studenti, nella miglior tradizione educational della mela.

iOS 7 e OS X 10.9


Dal 10 al 14 giugno prossimi a San Francisco il mondo del software di Apple riceverà le linee guida per la nuova stagione, sia dal punto di vista mobile, con iOS 7, che per quanto concerne i computer, con OS X 10.9 Lynx (?).

Tutto nuovo il sistema operativo mobile, grazie all’intervento di Jonathan Ive, che abbandona lo scheumorfismo e diviene come...ancora non sappiamo, ma ha l’ingrato compito di sfidare concorrenti come Android 5, Windows Phone 8 e BlackBerry 10, quando troverà una sua più concreta identità.

Prima della miriade di sessioni previste con i 1000 ingegneri di Apple, al 99% il 10 giugno, verrà officiato il keynote di Tim Cook dove non si esclude l’arrivo anche di una One More Thing.

Via | Softpedia

  • shares
  • Mail