Energizer Light Fusion LED Lantern

Quando si esce fuori di casa, ma anche dentro le mura domestiche, è sempre importante avere una sorgente di luce a portata di mano in caso di emergenza. L’Energizer Light Fusion LED Lantern è una soluzione idonea al bisogno.

Si tratta di una lampada “light emitting diode”, che soddisfa diverse esigenze, come altri prodotti più convenzionali dello stesso tipo. Penso, per esempio, alla necessità di illuminare gli ambienti quando viene sospesa l’erogazione dell’energia elettrica, oppure al bisogno di fare luce in un campeggio o a ridosso della ruota che si intende cambiare nella propria autovettura.

Lanterna pieghevole a LED

Ciò che fa la differenza, in questo caso, è la fonte del fascio luminoso, che lancia uno sguardo al futuro rispetto ai modelli classici, sposando una tecnologia già ampiamente utilizzata in un disparato numero di strumenti ed oggetti nella società dei nostri giorni, fari delle auto compresi.

Così questa fonte di luce portatile può tirare fuori d’impaccio in un buon numero di circostanze. Non è una semplice torcia, ma una vera lanterna pieghevole a LED in grado di fornire fino a 300 lumen di luce brillante. I diodi promettono una durata praticamente illimitata, mettendo al riparo da cattive sorprese, davvero sgradevoli in determinate circostanze, come quando di buio si fulmina una classica lampada.

Illuminazione ad ampio raggio

L'Energizer consente di illuminare una vasta area, grazie al pannello pieghevole, che può avvolgere nell’onda luminosa un’area a 360 gradi, con un fascio vivace, la cui intensità può essere regolata in base ai bisogni contingenti. Così, quando serve meno luce, si può utilizzare un dosaggio meno esigente, per custodire più a lungo la carica delle batterie. Queste sono gli ioni di litio. Il prodotto può essere usato facendo ricorso a quattro o ad otto di esse, in base alle necessità. L’autonomia massima in utilizzo tocca quota cento ore.

Via | Gadget.com

  • shares
  • Mail