Custodia dual SIM per iPhone 4 e 4S SIM2Bean, la recensione

Abbiamo provato SIM2Bean, custodia dual sim per iPhone prodotta da B4Bean: ecco le nostre considerazioni dopo una settimana d'uso col modello 4S.

Custodia dual SIM SIM2Bean

Nel mercato di bumper, custodie e chi più ne ha più ne metta, c’è qualcuno che deve conciliare gli aspetti legati al design con le funzionalità che offre, dovendo fare i conti con delle caratteristiche ben diverse da quelle dei suoi simili: stiamo parlando delle custodie dual SIM, grazie alle quali usare il proprio telefono con due diverse schede appartenenti ad altrettanti operatori, senza la necessità di smontare tutto il telefono per eseguire il cambio. È naturalmente questo il caso della custodia SIM2Bean di B4Bean che ci troviamo a testare oggi, in vendita al prezzo di 39,90€ sul sito Troppotogo.it. La custodia è compatibile con iPhone 4 e 4S, modello quest’ultimo che abbiamo usato per la nostra prova.

Come si usa la custodia dual SIM per iPhone


Custodia dual SIM SIM2Bean

Il procedimento per preparare SIM2Bean all’uso con due diverse schede è abbastanza intuitivo, ma in caso di bisogno ci vengono comunque in aiuto le istruzioni inserite dal produttore nella confezione. Le due SIM vengono inserite negli appositi alloggi che si trovano all’interno della stessa custodia, già compatibili sia con la dimensione classica delle schede che con il loro formato micro adottato da iPhone 4: per usare quest’ultimo, è necessario rimuovere la pellicola che copre un piccolo adesivo attaccato all’alloggio per la SIM, in modo da far aderire la scheda allo spazio dell’adattatore, senza rischiare che essa scappi via durante la chiusura dello sportellino. Un meccanismo abbastanza efficace, anche se bisogna stare attenti a non tirare del tutto via l’adesivo quando si elimina la pellicola. Una volta installate le due SIM, bisogna aprire l’alloggio del telefono che normalmente conterrebbe la scheda dell’operatore, inserendovi invece l’adattatore che viene dato in dotazione insieme a SIM2Bean: per l’operazione è incluso anche un eject pin, da inserire nel solito buco per tirare via il carrellino che ospiterebbe normalmente la SIM. Il produttore ha pensato a tutto, e ha fatto anche in modo da inserire un alloggio per lo stesso carrellino, in modo da evitare di non ritrovarlo più dopo averlo infilato chissà dove. Dopo aver chiuso completamente la custodia, facendo scorrere lo smartphone sui suoi binari, l’adattatore di cui parlavamo farà contatto con il circuito presente nel fondo della stessa, permettendo l’uso della doppia SIM senza più smontare nulla. È bene notare che con SIM2Bean non è possibile usare due numeri insieme, ma solo uno alla volta: per passare da una SIM all’altra, basta semplicemente cambiare la posizione dell’interruttore posteriore, spostandolo dall’indicatore 1 al 2 (o viceversa). L’unica operazione da compiere prima dello switch consiste nello spegnere il telefono, per poi riaccenderlo in seguito e aspettare che arrivi il segnale, e con esso si possano usare numero e operatore associati alla scheda prescelta.

L’estetica


Custodia dual SIM SIM2Bean

Come dicevamo, una custodia dual SIM deve convivere anche con la necessità di portare con sé un design che sia quantomeno accettabile, non potendo ovviamente competere con gli altri articoli del suo genere che non hanno circuiti al proprio interno. Oltretutto, è fondamentale proteggere a dovere le schede SIM installate all’interno, per evitare che queste ballino causando magari la perdita della rete allo smartphone: in questo, SIM2Bean riesce benissimo, presentandosi con una scocca solida e dalla linea tutto sommato accettabile. Il materiale sembra abbastanza resistente, mentre l’aspetto satinato della custodia le dà eleganza, raccogliendo però un elevato quantitativo di ditate che diventano piuttosto visibili, almeno sulla versione nera in nostro possesso.

Giudizio finale, i pro e contro della custodia


SIM2Bean è un prodotto in linea con la concorrenza, che anzi forse anche a un prezzo talvolta maggiore non offre lo stesso livello di attenzione nei dettagli riposto da B4Bean. La scelta dell’acquisto dipende ovviamente dall’esigenza del singolo, visto che sul mercato sono presenti anche adattatori più economici, e quelli che sono 40€ potrebbero quindi a qualcuno sembrare troppi. Se siete alla ricerca di una soluzione che sia allo stesso tempo affidabile, senza perdere troppo d’occhio il design, SIM2Bean fa sicuramente per voi. Considerato anche il suo aspetto, l’impressione sarà quella di avere lo smartphone di Batman.

Pro:
Semplicità d'installazione
Ottimo compromesso tra design e funzionalità
Materiali resistenti

Contro:
Ditate visibili sul retro della custodia
Aumenta le dimensioni del telefono
Prezzo non per tutte le tasche

Custodia dual SIM SIM2Bean

Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean
Custodia dual SIM SIM2Bean

  • shares
  • Mail