Sky Go per tutti, una settimana a 2 euro: pronto il lancio extra-satellitare?

In principio fu Sky, anzi Tele+ per i vecchissimi abbonati, poi venne il broadcaster inglese con la sua pay-TV a sconvolgere il panorama televisivo italiano degli anni '90. Negli ultimi tempi l'avvento dell’era di computer, smartphone e tablet, occasione ghiotta per Sky per atterrare su queste diffusissime piattaforme.

Sky Go free

 


Sky Go senza abbonamento a Sky


Ma, c’è sempre un ma, il tutto per i soli abbonati alla TV satellitare, ossia puoi accedere a Sky Go soltanto se sei già cliente Sky e ti trovi momentaneamente senza disponibilità della fida TV di casa. Certo è che l’occasione è ancor più ghiotta dato che gli abbonati a Sky sono qualche milione mentre i possessori di computer e altri amenicoli elettronici ben di più.

E allora perché non affrancare Sky Go dall'abonamento a Sky e generare un altro lauto guadagno? Se lo erano chiesti in molti l’anno scorso e ora Sky dà una risposta parziale alla domanda. Una settimana gratis, a dir la verità a 2 euro, per tutti coloro che vogliono testare il servizio, con connettività Wi-Fi (sempre consigliata) oppure 3G che sia.

Come attivare la prova settimanale


Un semplice SMS al numero 4880887, al costo come detto di 2 euro più quello del messaggio in base al proprio profilo tariffario, e si spalancheranno le porte di alcuni canali Sky. Quelli che si possono vedere sono inftti: Sky Tg24, Fox, FoxLife, Sky Arte, Sky Sport 24, Sky Sport 1, Sky Sport 2, Sky Sport 3, Sky SuperCalcio, Sky Sport F1, Eurosport, Sky Calcio 1, Sky Calcio 2, Sky Calcio 3, Sky Calcio 4, Sky Calcio 5, Sky Calcio 6, Sky Calcio 7, Sky Calcio 8, Sky Calcio 9, Sky Calcio 10, National Geographic Channel, History Channel, Sky Tg24 Eventi, DeaKids, Disney Junior e Disney Channel.

Per molti ma non per tutti


Una volta inviato il messaggio si otterrà un codice di attivazione che andrà inserito nella pagina di Sky.it dopo essersi registrati al servizio. I terminali al momento compatibili con l’applicazione sono: Windows, Mac OS, iDevice, Samsung Galaxy S2, Galaxy S3, Galaxy Note e Note 2, Galaxy tab e tab 2.

Nessuna notizia, invece, in merito alla commercializzazione del servizio con un canone mensile ma per Sky sarebbe davvero un colpaccio e gli utenti potrebbero seguire calcio, Formula 1, le serie TV preferite e molto altro direttamente dal loro device preferito, il tutto senza parabola. Per chi se lo stesse già chiudendo...no, la Apple TV non è compatibile per trasferire il tutto alla propria televisione.

Via | Sky Italia

  • shares
  • Mail