IFA 2012: Philips Fidelio, la nuova gamma di sistemi audio premium

Philips Fidelio Portable Speaker

Philips ha portato all’IFA di Berlino degli ottimi televisori, anche se va detto che il suo interesse principale ricade nel settore audio, dove ha fatto sfoggio della sua nuova gamma Fidelio, più qualche altra “sorpresa”

Gli apparecchi Fidelio sono il meglio di quanto Philips è in grado di offrire sul mercato. Il presidente di Philips sembrava particolarmente fiero delle cuffie Philips Fidelio X1, che ha insignito della sua personale valutazione a 5 stelle. Ovviamente è inutile chiedere ad un oste se il suo vino è buono, ma è vero che i prodotti Philips hanno sempre ottenuto ottime recensioni dagli audiofili.

Queste cuffie funzionano bene, benissimo, extra-bene - ma sono cuffie per interni, non adatte ad essere portate in giro. La loro stazza è oversize, e le vediamo addosso a questa bella ragazza, che esemplificherà molto bene il punto in questione.

Anche la loro progettazione è fatta per un amplificatore decente, sebbene in definitiva nessuno vi impedirà di infilare il jack, posto in cima ad un cavo di ben 3m, in uno smartphone. Sono comode, ed una doppia cuffia per le orecchie più l’archetto regolabile le terranno ben sicure sulla testa. I materiali sono lussuosi, metallo e pelle. Il costo deve essere comprensibilmente alto.

Nella linea Fidelio ci sono anche speaker, come i Philips Fidelio P8 e P9 Portable Speaker. La casa olandese produce molti dock e casse portatili, alcuni adatti agli iPhone, altri ad Android (e ne vedete qui nella gallery), ma se c’è il marchio Fidelio si può stare certi che si tratti di un top di gamma. Costruiti in legno e metallo, contenuti in un case in cuoio, i P8 e P9 sfruttano il Bluetooth, ma hanno anche prese USB e jack per rendersi compatibili con apparecchi mobile e PC, oltre ad essere utili a ricaricare i nostri gadget.

I Philips Fidelio P8 e P9 hanno una batteria interna da 8 ore, ed un suono curato. Intendiamoci, nessuno può mettere su un piedistallo la potenza e la profondità di casse portatili auto-alimentate, ma tra tutte quelle finora sentite, queste meritano una menzione speciale. Sono prodotti premium e per una volta si sente, oltre a poterlo toccare con mano.

Anche qui niente prezzo, difficile pensare che siano anche lontanamente economiche, però

Finiamo la rassegna con un gadget sopra alle righe: una riedizione in salsa 21° millennio della radio che ha segnato il successo mondiale di Philips, la Philetta 254 - Un capolavoro di design industriale del 1955. La versione attuale è piuttosto grossa (siamo abituati a radio davvero microscopiche oggi come oggi) ma è davvero colma di fascino retrò.

Se vi piace il neo-vintage, è decisamente la radio per voi: si chiama Philips Original Radio, ha delle belle manopole per volume e frequenza, due speaker 10W ed è anche un dock per gli iPhone. Se fosse possibile ascoltare radio WiFi sarebbe davvero perfetta per qualsiasi casa un po' retrò.

Philips Fidelio

Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio Portable Speaker
Philips Fidelio
Philips Fidelio Portable Speaker
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio
 Fidelio Portable Speaker
Philips Fidelio
Philips Fidelio
Philips Fidelio

  • shares
  • Mail