Pebble non arriva a settembre

Scritto da: -

Il Pebble smartwatch non uscirà a settembre

Lo smartwatch Pebble ha generato un sacco di “buzz”, come si dice nell’industria”, grazie all’incredibile successo della sua campagna fondi di Kickstarter. I suoi fan e soprattutto i backer non saranno per nulla felici di scoprire di non poter mettere le mani su di esso alla data prefissata.

Secondo i produttori, sarà una questione logistica complicata ma risolvibile. Una volta che le linee di produzione saranno pronte ed avviate, il Pebble passerà da 0 a 15.000 unità prodotte alla settimana.

10.2 milioni di dollari di fondi eppure un ritardo? Possibilissimo, dato che la domanda supera parecchio l’offerta iniziale. Il numero di Pebble originariamente stabilito era di 1000, ma la richiesta è stata tale che esso è stato alzato a 85.000. Si tratta del tipo di modifica che influenza parecchio le date di consegna, al punto che il team non si arrischia a proporre una nuova data.

Assieme al comunicato diramato su Kickstarter sono giunte anche delle foto che hanno presentato lo smartwatch nella tinta scelta con il voto dagli utenti stessi, un arancio decisamente vivace. Il colore va ad aggiungersi al nero, al bianco e al rosso. L’arancio sarà reso disponibile per i backer che hanno offerto $125.

In ogni caso gli utenti per quanto depressi non possono certo sentirsi abbandonati. Gli aggiornamenti sono giunti sempre puntuali e dettagliatissimi. Alcuni sono molto interessanti, anche perchè il Pebble sta venendo testato per decidere se tutti i componenti sono giusti ed adatti.

Via | The Verge | Kickstarter

Vota l'articolo:
3.25 su 5.00 basato su 4 voti.