Chrome OS, Instant Tethering per tutti

La funzione Instant Tethering di Chrome OS è finalmente utilizzabile con tutti gli smartphone Android.

Acer Chromebook Spin 15

Instant Tethering è una comoda funzione di Chrome OS che permette a tutti i Chromebook di utilizzare uno smartphone come punto di accesso ad Internet. In assenza di un hot spot wireless, trattasi di un sistema di connettività molto utile. Tuttavia, sino ad ora questa funzionalità era riservata solamente ai possessori di uno smartphone Pixel.

Si trattava di una limitazione molto importante che Google ha finalmente deciso di risolvere. Grazie ad un nuovo aggiornamento di Chrome OS, la funzione Instant Tethering è utilizzabile con tutti gli smartphone Android.

Questo significa che i possessori di un Chromebook potranno utilizzare un dispositivo Android di un qualsiasi brand da utilizzare come punto d'accesso alla rete. Da evidenziare che si sono alcuni requisti da soddisfare. Il primo è che il Chromebook disponga di Chrome OS 70 o superiore e il secondo è che lo smartphone abbia a bordo almeno Android 7.1.

Inoltre, entrambi i dispositivi devono essere configurati con il medesimo account Google. Infine, requisito abbastanza ovvio, lo smartphone deve disporre di un piano dati compatibile con l'utilizzo della funzione Tethering.

Da sottolineare un dato importante, questa funzione potrebbe non risultare attiva di default in quanto Google la sta rilasciando progressivamente. Quello che gli utenti dovranno fare per poterla utilizzare è abilitare un flag con il comando chrome://flags/#instant-tethering. Successivamente dovranno configurare il dispositivo Android dalle Impostazioni di Chrome OS.

Piccoli passaggi che richiedono pochi minuti per essere completati. Se sarà fatto tutto correttamente, gli utenti potranno utilizzare la funzione Instant Tethering in abbinamento con un qualsiasi smartphone Android.

  • shares
  • +1
  • Mail